Fonte: Ufficio Stampa Comune di Cesena

In particolare, docenti e dirigenti di scuole sia primarie che secondarie potranno trovare idee per viaggi d’istruzione

La DMC – Destination Management Company dei Percorsi del Savio aggiunge un altro importante tassello all’offerta turistica della Vallata. Si tratta di “Viaggi organizzati”, una nuova pagina del sito www.ipercorsidelsavio.it che va ad affiancarsi alle numerose già esistenti, riguardanti le varie località, gli eventi, gli approfondimenti della pagina blog, le experience. È sufficiente selezionare l’indirizzo https://ipercorsidelsavio.it/viaggi-organizzati e vengono visualizzate più 20 diverse proposte, suddivise in due sezioni.

In particolare, docenti e dirigenti di scuole sia primarie che secondarie potranno trovare idee per viaggi d’istruzione, consultando e gli itinerari fra le proposte per scoprire la Valle del Savio, tra natura incontaminata, luoghi storici e della memoria, musei a cielo aperto, testimonianze archeologiche e di antichi mestieri, tradizioni culinarie romagnole e beni patrimonio UNESCO. Una scelta davvero ampia e variegata, che spazia dalle sorgenti del Tevere e del Savio, agli itinerari della Memoria a Strabatenza, fra sentieri e paesi testimoni degli anni tremendi della guerra, dagli approfondimenti di storia e archeologia a Cesena e Sarsina, alle gite al lago di Ridracoli, fino alle full immersion nelle ricette locali tra cappelletti e passatelli. E tanto altro ancora.

“Paesaggi naturali suggestivi, antichi saperi, monumenti di grande pregio e valori di vita sostenibile offriranno istruttivi spunti di studio e ricerca per le classi che vorranno venirci a trovare”, commentano i responsabili della DMC dei Percorsi del Savio. “Accanto ai viaggi d’istruzione, troviamo una sezione dedicata ai Cral, alle associazioni e anche semplicemente a gruppi di amici in cerca di una proposta per andare alla scoperta della Valle del Savio. Questo territorio ricco di suggestioni offre tantissime attività emozionanti in tutte le stagioni dell’anno: escursioni a piedi, pedalate nella natura, visite guidate in botteghe artigianali, aziende, cantine vitivinicole e città d’arte, degustazioni di prodotti locali, rilassanti percorsi nei bagni termali. Ognuna di queste offerte è completamente modulabile e adattabile alle diverse esigenze, per creare un viaggio su misura, scegliendo durata, modalità di soggiorno ed experience”, concludono dalla DMC.