Arrivo Centrale

Martedì 9 luglio il convegno dedicato all’Associazione Nazionale Insigniti Onorificenze Cavalleresche ha visto applaudire al Savio, sin dalle prime battute, la vittoria nel prologo di Escamotage Bi e Filippo Monti, eccellenti protagonisti di un miglio vinto in un normale 1.17.0 che per il cadetto dalla regale genealogia, padre Cantab Hall e madre Princess Grif, ha rappresentato il primo successo in carriera; la seconda posizione è stata appannaggio di Ergo Lest,  con Emerson Ek al terzo posto su Eiolo, mentre l’attesa Elena è finita a tabellone

Dai tre anni agli anziani e dai gentlemen ai professionisti, per una seconda corsa che Boys Going In e Roberto Vecchione hanno condotto da un capo all’altro chiudendo vittoriosamente in 1.15.8 sulla regolarista Ancora Bella e su Barcellona San. Alla terza il testimone passava ai tre anni per l’assolo del favorito Filodoro Bar, ospite toscano che Marco Volpato conduceva ad un facile successo legittimato dalla considerevole media di 1.14.2. Alla quarta, tris, quartè e quintè intestata alla memoria del Comm. Giuseppe Ciani, nota personalità cesenate, alla partenza valida dopo numerosi tentativi andati a vuoto, Caravaggio Grif guidato da Giulia Deschi andava al comando sin sul palo varcato in 1.15.9 sui compagni di schieramento Cari Balilla e Dimitri Zs, con Castore Lux e Barolo Grif a completare il marcatore. Quote, di 112, 83 per la tris, 235,78 alla quartè e 1351,82 per la scommessa quintè. Grande spettacolo ed arrivo a sorpresa alla quinta corsa, miglio per cadetti che ha premiato i progressi di Ellero, ben guidato da Enrico Montagna, il quattro anni di Roberto Stancari ha raccolto i resti dei duellanti Eugenio Rl ed Endrigo giunti nell’ordine alla sue spalle vincendo in 1.13.3. Nel centrale, Premio A.N.I.O.C. Forlì-Cesena, coast to coast di pregio per Burraio Op, allievo di Manuele Matteini improvvisato vittoriosamente da Roberto Vecchione che ha coperto il miglio a media di 1.14.9 sull’opportunista Axel degli Ulivi, con Vamos Op terzo. Termine della serata con i tre anni a caccia del primo hurrah in carriera, Fever Tree Effe  e Carmine Piscuoglio a segno in 1.17.3 su Frizzo che aveva debellato le resistenze di Fire Bomb Treb.

AUTORI IN PISTA

Il primo appuntamento della stagione con la rassegna “Autori in Pista” ha portato al Savio lo scrittore ravennate Paolo Casadio che, intervistato dal giornalista Paolo Morelli, ha illustrato al pubblico il suo ultimo romanzo “Giotto Coraggio” edito da Manni.

I PROSSIMI APPUNTAMENTI IN CALENDARIO:

Sabato 13 luglio ore 21.00 – PREMIO EQUOS

Martedì 16 luglio ore 21.00 – PREMIO FATTORIA NICOLUCCI – SEMIFINALE TOMASO GRASSI AWARD – Superfrustino 2024