Barnhill Kelly

Questa settimana il maltempo è stato solo atmosferico, in campo l’Italposa ha voglia di riscatto e così è stato, in ambo le gare le forlivesi hanno segnato per prima e non si sono fatte più raggiungere, in gara due l’americana Barnhill ha chiuso la sua esperienza a Forlì e la sua carriera nel softball lanciando un’altra gara di consistenza, shut-out e 17 strike out messi a segno su 21 eliminazioni

Con questo risultato le romagnole consolidano il terzo posto in classifica, con alle spalle Pianoro che vincendo la doppia sfida con il Caronno, spinge le varesina in quinta posizione.

Gara 1 : per tre inning i lanciatori tengono sotto controllo le difese, nella quarta ripresa c’è un sussulto degli attacchi, inizia Forlì che apre la ripresa con il single Home run di Giacometti, 1-0, segue Carlotta Onofri con un doppio, poi con due out Spiotta colpisce un singolo che porta a punto Onofri, Spiotta ruba la seconda base, poi si ripete anche per la terza base dove una errata assistenza difensiva gli permette di segnare il punto numero tre delle forlivesi 3-0. Nella parte bassa della ripresa un calo del pitcher forlivese concede 4 delle 5 valide dell’incontro permettendo alle emiliane di accorciare le distanze 3-2 il parziale. L’attacco forlivese reagisce nell’inning successivo, con Cacciamani in base-ball viene data base intenzionale a Giacometti, per giocarsi Onofri Carlotta che al secondo lancio spedisce la palla oltre la recinzione per altri 3 punti a referto, e sul punteggio parziale di 6-2 per l’Italposa, torna il terzo incomodo pioggia e fulmini fanno sospendere l’incontro. Dopo oltre un’ora e quindici si riprende a giocare. Cacciamani in pedana riprende il controllo pieno concederà solo una valida da li alla fine della gara. L’attacco forlivese colpisce ancora e al sesto inning con due corridori sulle basi Noemi Cortesi colpisce un doppio che porta a segnare i punti di Cacciamani e Cerioni, il punteggio si fissa così sul 8-2 per l’Italposa, punteggio che sarà anche quello finale della gara. Da segnalare nel box l’ottima prova di Onofri Carlotta con 3 su 3 un doppio e un HR.

Gara 2 : Gara due sarà ricordata per l’ultima gara in maglia Italposa per l’americana Barnhill ma ancora di più per l’ultima gara della carriera di Barnhill.  Anche questa volta si è visto una prestazione solida della pitcher della Georgia. 17 strike out su 21 eliminati, 4 valide ed 1 baseball hanno lasciato a secco l’attacco emiliano. I primi 12 out dell’incontro sono stati realizzati da Barnhill su strike out.  Al primo inning Forlì mette subito sotto pressione la difesa avversarie con Cortesi in seconda base e Giacometti in prima, ambedue in base ball, Cortesi ruba la terza e sul rilancio errato del catcher emiliano corre fino a casa per il punto numero uno. Alla seconda ripresa Forlì aggiunge altri 2 punti al tabellone. Intanto in pedana Barnhill concede molto poco all’attacco emiliano. Alla 5 ripresa altro allungo forlivese, il triplo di Giacometti porta a casa Cacciamani e la successiva battuta in diamante di Onofri Carlotta porta a casa il punto del 5-0 per le romagnole. La serata di Barnhill si chiude con tre strike out girati che chiudono così la sua personale carriera nel softball.

Come detto Forlì consolida la terza piazza, la doppia vittoria di Pianoro su Caronno porta le bolognesi alle spalle del Forlì e fanno perdere un posto alle varesine del Caronno. In testa alla classifica due vittorie agevoli di Bollate su Macerata 7-0 e 4-1 e altrettanto agevoli le gare di Saronno che vince in casa con il Parma 13-3 e 3-1

Sabato prossimo l’Italposa sconta il turno di riposo, rientro in campo sabato 15/6 a Forlì contro le Blue Girls Pianoro.