Kids Foot 2023

Dopo l’edizione straordinaria dello scorso settembre, dovuta alla tragica alluvione, l’evento promosso dalla Pol. Lugo 1982 torna nelle sue giornate tradizionali e ancora una volta allo Stadio Muccinelli

Ultimi giorni di attesa e di preparativi per la sesta edizione di KIDS FOOT, il grande torneo di calcio giovanile organizzato dal 2016 dall’attuale Lugo 1982 nell’area dello stadio comunale Muccinelli di Lugo. Evento che, dopo la sosta forzata causata dal Covid e il rinvio a settembre dello scorso anno dovuto all’alluvione, torna ad occupare il suo periodo tradizionale, quello di sabato 1 e domenica 2 giugno con il suo format collaudato e l’esperienza di tutto lo staff organizzativo.

Cresce dunque l’attesa in vista di questo torneo internazionale dedicato agli Under 11 che da anni richiama in città formazioni giovanili in rappresentanza di alcuni dei principali club italiani, squadre straniere e rappresentanti delle società del territorio per un appuntamento di sport, amicizia e socialità. Il tutto condensato in un grande messaggio di pace tra i popoli rappresentato anche quest’anno dalla locandina del torneo.

Questo l’elenco delle società che schiereranno a Lugo le loro squadre composte da giovani nati nel 2013: AF Elbasani (Albania), Sassuolo Calcio, Modena Fc, Venezia Fc, Spartans Fc (Scozia), Faenza Calcio, Città di Cattolica Fc, Santagata Sport, Virtus Faenza, Junior Cervia, SampaImola, Tatabanyai Sc (Ungheria), Fc Pepa (Albania), Nagykanizsa (Ungheria), Bagnacavallo, Faventia, Consandolo Calcio, Massa Lombarda e naturalmente Lugo 1982.

La squadra che vincerà il torneo, lo scorso anno conquistato dai ragazzi del Cesena, si aggiudicherà il trofeo Pablo Salgado. Confermati anche le occasioni di socializzazione che negli anni passati hanno garantito il successo di Kids Foot e che sono da sempre tratto distintivo di una società che vanta oltre 40 anni di storia e che da sempre si affida allo spirito di aggregazione e al volontariato per far crescere i giovani in un ambiente sano e stimolante.

Tra le iniziative collaterali si segnala il maxischermo allestito la sera di sabato 1 per assistere insieme alla Finale di Champions League tra Real Madrid e Borussia Dortmund, e l’aperitivo con Concerto dei Popoli in programma alle ore 18.30 sempre nel pomeriggio del sabato.

“Dopo tante vicissitudini per questo territorio, siamo contenti – dicono il presidente di Lugo 1982 Antonio Amadei e il Direttore tecnico Franky Tolmer a nome di tutto il consiglio della società rossoblu – di poter finalmente tornare ad organizzare il nostro Kids Foot in quello che è il periodo nel quale è nato, i primi giorni di giugno. Per noi questo è un evento che rappresenta il culmine della stagione del settore giovanile, ma anche una vera e propria festa che Lugo 1982 desidera estendere a tutta la città regalando due giorni di calcio, ma soprattutto di spensieratezza e di amicizia. In un momento così delicato per gli equilibri internazionali, anche noi vogliamo dare il nostro piccolissimo contributo con un messaggio di pace tra i popoli, consapevoli che lo sport è da sempre uno dei principali veicoli di amicizia tra la gente. Per far questo, anche nel 2024 faremo affidamento sui nostri sponsor e partner, imprescindibili, e sui nostri infaticabili e insostituibili volontari, senza i quali tutto ciò non sarebbe possibile e verso i quali non spenderemo mai abbastanza parole di ringraziamento”.