Beach Volley

Il circuito italiano di beach volley per il nono anno avrà come partner BPER

Il BPER Beach Volley Italia Tour è arrivato al nono anno e non smette di stupire. Nonostante le nove stagioni sulle spalle, tra spiagge, coste, regioni, partite, schiacchiate conserva ancora quel fascino e quello smalto delle prime edizioni. Sì, perché passano gli anni, ma come un buon vino si raffina e prende corpo con la sua semplicità, unicità, essenza e spettacolarità. Così, dopo un inizio nella fase invernale e la grande kermesse delle Club Series Finals di inizio maggio a Cesenatico ci si tuffa in una nuova, entusiasmante avventura. Centinaia di beacher saranno pronti a scatenarsi sugli arenili di tutta Italia, dove alle schiacciate sulla sabbia non mancheranno quegli elementi imprescindibili come la voglia di stare insieme, la musica, il divertimento, gli aperitivi al calare del sole e ovviamente tanto beach volley. Lo sport sarà abbinato al turismo, alla vacanza. Saranno quattro mesi e mezzo di attività in sei regioni della nostra bellissima Italia, otto location di grande fascino. L’Associazione Italiana Beach Volley Club, che organizza l’evento assieme all’ente promotore ASI e a BPER Banca, compagno prezioso e imprescindibile per la riuscita dello stesso da nove anni a questa parte, è pronta a scendere in nuovo in campo. Tutti i protagonisti schiacceranno con il pallone ufficiale Decathlon. BVOS è il fornitore tecnico ufficiale.

LE TAPPE

Si inizierà nell’ultimo fine settimana di maggio, mentre l’ultima tappa sarà in programma a settembre. Diverse saranno le location storiche, ma anche tante altre nuove. Il circus è pronto a partire da La Prora di Pescara, spiaggia storica che richiamerà molti atleti e grande meta per il tutto il movimento. Nel mese di giugno si andrà in Toscanaa Castiglione della Pescaia prima e Marina di Grosseto poi. Il Cieloverde Camping Village è una location dal grande fascino con uno spazio molto ampio dove ci si potrà divertire anche fuori dal campo. Sempre a giugno si andrà in Romagna, in uno degli arenili fulcro di questo sport come Cervia (Bagno Delfino). Poi a luglio si andrà nelle Marche, in un altro posto storico come Pesaro e il suo Circolo Maracanà nel primo week-end. Dopo un mese di stop tutti in Abruzzocon Roseto per il terzo anno consecutivo al Lido Mediterraneo, meta di tante battaglie sottorete e di grande spettacolo. Tra fine agosto e inizio settembre si tornerà in Puglia, al Lido Smeraldo di Frigole, in provincia di Lecce. L’ultimo appuntamento sarà in Lombardia, a Bergamo con l’Elettrocanali Beach Village Scanzorosciate. Le tappe di Pescara e Marina di Grosseto sono main event con montepremi molto importanti.

LE DATE

24/26 maggio Pescara

31 maggio / 2 giugno Castiglione della Pescaia

7/9 giugno Marina di Grosseto

21/23 giugno Cervia

5/7 luglio Pesaro

2/4 agosto Roseto

30 agosto / 1 settembre Frigole

6/8 settembre Bergamo

I NUMERI

Avremo dei numeri di grande interesse: 8 tappe, oltre 1500 partite da disputare, 1000 atleti in campo tra settore maschile e femminile, oltre 100mila spettatori, oltre 1.250.000 persone raggiungibili con i social e le dirette streaming, oltre 2,5mila km da percorrere lungo l’Italia.

MOVIMENTO E TRADIZIONE

Thomas Casali, trait d’union e deus ex machina del Tour, dice: “Ci prepariamo a vivere un’estate spettacolare e intensa con il BPER Beach Volley Italia Tour. Sono nove anni e nove anni assieme a BPER Banca, ormai è di famiglia e siamo molto contenti di esser l’uno a fianco all’altro anche in questa lunga ed entusiasmante stagione. C’è sempre una grande emozione quando si comincia, giocatori, promoter, allenatori, organizzatori tutti sono accomunati dalla stessa per questo sport. Ringrazio BPER e anche Decathlon per questo nuovo pallone e anche BVOS per il materiale tecnico. Ogni anno cerchiamo di migliorare l’organizzazione, alzando il livello e facendo uno step in più, ma allo stesso tempo di mantenere costanti i nostri cardini, i principi di amicizia, lealtà, sportività, ribadiamo la nostra formula dell’ “autoarbitraggio” ovvero arbitrare se stessi. Un fattore che voglio sottolineare è il ricambio generazionale, infatti si sta abbassando molto l’età media dei giocatori. Molti ragazzi che fanno settore giovanile all’interno delle nostre società si stanno cominciando ad avvicinare al nostro tour, questo mi fa capire quanto bene stiano facendo i club e AIBVC. Saranno delle tappe appassionanti, torneremo in luoghi simbolo, ma entrano tante altre location. Il format ormai è collaudato, siamo pronti e molto carichi”.

Il pensiero del Presidente AIBVC, Dionisio Lequaglie: “Il Tour è una bella consuetudine del progetto AIBVC come le Club Series, un binomio che ci ha contraddistinto in questi quattro anni. Sono felice di concludere il mio mandato da presidente presentando questa nuova edizione del Tour. Vorrei ringraziare BPER Banca che ancora una volta è al nostro fianco come riconoscimento del buon lavoro fatto in questi ani. La partecipazione spero sarà copiosa e di grande livello, ci saranno molti giovani che vengono dallo Young Tour e dal lavoro delle nostre società. Sono molto curioso di vedere all’opera i nostri atleti in questa edizione che abbraccerà tutta l’estate e che toccherà tante località, iniziando proprio da Pescara, una delle piazze più importanti e storiche del beach volley italiano. La novità è che si giocherà con il pallone Kipsta, fornito da Decathlon, un pallone testato e riconosciuto. Ci sarà un’evoluzione importante, anche se è già molto performante e negli anni seguenti si andrà a migliorare sempre più. Dalla prossima stagione avrà il marchio AIBVC a fianco a quello Kipsta, non resta che fare un grande in bocca al lupo a tutti i giocatori, le società, gli allenatori e accompagnatori, ringrazio tutta l’AIBVC per il grande lavoro fatto in questi quattro anni, per ciò che abbiamo costruito, ma soprattutto per aver portato una ventata di aria fresca in tutto il mondo del beach volley”.

L’IMPEGNO DI BPER

Per il nono anno consecutivo BPER Banca rinnova il suo impegno con l’AIBVC e l’Italia Tour, dimostrando una forte convinzione nel valore dello sport. Questa collaborazione, che si è rafforzata di stagione in stagione, promuove il brand della Banca attraverso il beach volley e i valori che BPER desidera trasmettere. “Siamo fermamente convinti del valore dello sport per i suoi insegnamenti di impegno, passione, spirito di squadra, inclusione e solidarietà”, ha commentato Camilla Pedraglio, responsabile External Relations di BPER. “Il beach volley incarna questi principi e rappresenta una tradizione sportiva di eccellenza in Italia, capace di radunare tantissimi appassionati. Siamo promotori e sostenitori del BPER Beach Volley Italia Tour fin dalla prima edizione e siamo felici di associare il nostro brand a questa manifestazione, certi che anche quest’anno sarà un’occasione di sport e socialità per atleti e tifosi”.