Elettromeccanica Angelini Cesena

La vittoria vale l’accesso matematico ai play off

L’Elettromeccanica Angelini Cesena si qualifica matematicamente ai play off promozione, merito della vittoria al tie break guadagnata sul campo di Figline Valdarno e complice la sconfitta di VolleyRò sul campo di Fonte Nuova. In realtà bastava un punto a Benazzi e compagne per centrare l’obiettivo play off, le bianconere dopo essersi portate avanti 0-2, si complicano la vita subendo la rimonta delle toscane ma alla fine la spuntano 2-3 (13-25, 22-25, 25-17, 25-22, 10-15).

Nel primo set Cesena firma un break importante: muro di Guardigli (7-11), sempre lei va a segno in fast (7-16), Vecchi attacca forte anche dalla seconda linea (9-20), si chiude con un servizio out delle avversarie 13-25. Nel secondo set Vecchi lascia andare il braccio (4-8), Figline si riporta in parità (12-12), Cesena soffre in ricezione e si ritrova a rincorrere (19-16), Pinali difende tanto e le bianconere si ricompattano, chiude Benazzi dai nove metri 22-25. Obiettivo play off messo in cassaforte e coach Lucchi nel terzo set fa rivoluziona il sestetto; Besteghi la mette giù di prima (6-7), si procede punto a punto (12-12), Cesena regala in attacco e Figline spinge al servizio (20-13), chiude proprio con un ace 25-17. Nel quarto set Cesena torna aggressiva (2-6), Benazzi attacca forte in parallela (9-11), Pinali difende tanto ma le toscane danno fastidio a muro (17-14) e guadagnano un bel vantaggio (22-16) e chiudono dal centro 25-22. Si va al quinto set, Fabbri fa buona guardia a muro e attacca forte (5-7), le cannonate di Vecchi valgono l’allungo decisivo (7-11), chiude Guardigli in fast 10-15.

Tra le bianconere, la miglior realizzatrice è Vecchi, autrice di 20 punti di cui 2 muri; molto proficuo l’ingresso di Fabbri che in tre set giocati va a referto con 9 punti di cui 4 muri e il 45% di positività in attacco. L’Elettromeccanica Angelini Cesena si prepara all’ultima giornata di regular season, prima di osservare il proprio turno di riposo: domenica al MiniPalazzetto arriverà Fonte Nuova, nona della classe.

Il tabellino
Figline Valdarno – Elettromeccanica Angelini Cesena 2-3
(13-25, 22-25, 25-17, 25-22, 10-15)

FIGLINE VALDARNO: Brogi 2, Zatini 8, Migliorini, Arnetoli 3, Scialpi (L1), Scardigli 12, Sabbatini 6, Gabbrielli 6, Mariottini 21, Ori 2, Auretti; ne: Moleri (L2), Mancuso, Pezzatini. All. Lapi.
ELETTROMECCANICA ANGELINI CESENA: Calisesi (L1), Fabbri 9, Morolli 1, Besteghi 2, Molari, Tamborrino (L2), Vecchi 20, Pinali 11, Bellini 1, Guardigli 11, Benazzi 19, Conficoni 1, Caniato 1. All. Lucchi.

Note
Durata set: 18’, 27’, 23’
Battute vincenti: Cesena 9, Figline 9. Battute sbagliate: Cesena 10, Figline 7.
Muri: Cesena 8, Figline 6. Errori: Cesena 33, Figline 28.