In foto Lucia Guardigli

Arriva la capolista Castelfranco

Domenica 21 aprile al MiniPalazzetto andrà in scena la partita di cartello del girone D del campionato di serie B1: l’Elettromeccanica Angelini Cesena attende la capolista Castelfranco di Sotto, che a fine marzo ha trionfato nella finale di Coppa Italia.
Cesena arriva dalla sconfitta contro Clementina e con 45 punti occupa la terza posizione, a -2 dalla seconda Jesi e a +3 dalla quarta Casal de’ Pazzi. Le toscane svettano con 54 punti, frutto di un campionato al vertice con una sola sconfitta, e arrivano dalla netta vittoria infrasettimanale contro VolleyRò. All’andata le bianconere subirono la supremazia delle avversarie: nella corsa ai play off, quello di domenica sarà un crocevia importante, visti e considerati anche gli incroci delle altre squadre coinvolte.

«Immaginavamo – commenta Lucia Guardigli – che la trasferta in casa di Clementina sarebbe stata una gara difficile, al cospetto di una squadra attrezzata ed esperta. Abbiamo commesso troppi errori e non siamo riuscite ad essere efficaci come nelle ultime gare».

Guardigli, centrale di Faenza, è al secondo anno a Cesena ed è pronta ad affrontare l’esame Castelfranco: «Arriva la capolista e sarà una gara molto difficile: il suo valore è chiaro a tutti, ma noi non dobbiamo farci intimidire. Dovremo giocare con determinazione e pazienza. Il nostro obiettivo è quello di affrontare questo finale di campionato provando a toglierci altre grandi soddisfazioni. Dovremo dare tutto, contando sul supporto del nostro caloroso pubblico».

La classifica del girone D dopo il ventiduesimo turno (1a, 2a e 3a accedono ai Play Off Promozione; le ultime 4 retrocedono in B2): Castelfranco di Sotto 54; Jesi 47; Elettromeccanica Angelini Cesena 45; Casal de Pazzi 42; Castelbellino 36; Pomezia 29; Montespertoli 28; Pontedera 27; Firenze 25; Fonte Nuova 22; Trevi 19; Capannori 16; Figline 6.