Campionato Nazionale Softball Serie A1: 1 Giornata girone di andata

Le forlivesi sul diamante amico del Buscherini regolano le emiliane dell’Old Parma con i netti punteggi di 10-0 con fine anticipata al 4 inning gara 1 e 8-0 con fine alla 5^ ripresa gara 2.

In gara 1 le romagnole partono in crescendo, 1 punto alla prima ripresa con Spiotta che batte la prima valida dell’incontro poi ruba la seconda base e sulla battuta del pitcher Ilaria Cacciamani segna il primo punto della stagione 2024. Altri 2 punti alla seconda ripresa con due out Kylie Milano schierata all’esterno batte un triplo, seguita da Cerioni in base su ball ed il doppio da Gasparotto porta le due compagne a pestare il piatto di casa base per il momentaneo 3-0. In pedana intanto Ilaria Cacciamani azzera le mazze avversarie alla fine chiuderà, la gara con un mini perfect game in 4 riprese. L’attacco romagnolo si scatena alla 3 ripresa saranno sette i punti segnati, inizia Cacciamani per lei doppio, segue il singolo di Laghi dopo l’out su Carlotta Onofri sarà la sorella Veronica a battere al centro il doppio che vale 2 punti, con due out Cerioni riceve la seconda baseball di giornata, Gasparotto batte il singolo che porta a casa Veronica Onofri, Spiotta colpisce un altro singolo per il punto di Cerioni, poi sul singolo di Giacometti a cui segue l’errore dell’esterno porta altri 2 i punti a referto, il settimo punto poi le segna Giacometti che dalla terza base ruba casa base su lancio pazzo del pitcher emiliano. Sul parziale d 10 a 0 a Cacciamani non riamane che chiudere l’ultimo attacco parmense con tre out, con l’ultima eliminazione su presa al volo della giovane Caterina Turci (classe 2009) al suo debutto in serie A1. Saranno dieci le valide messe a segnale dalle romagnole con le zero con nessun corridore che arriva in prima base per le parmensi.

Gara 2 le emiliane in attesa del pitcher straniero schierano Giada Zorzati proveniente dalla formazione bolognese del Longbridge di serie A2, per l’Italposa fa il suo debutto l’ americana Kelly Barnhill. Partenza di potenza dell’Italposa cinque punti segnati alla prima ripresa, inizia Gasparotto con doppio, replica Spiotto con un altro doppio e punto a casa, Giacometti colpisce il suo primo HR della giornata per il 3-0, con un out Carlotta Onofri batte un doppio seguita da doppio di Giulia Matta per il 4-0 parziale, sarà il singolo di Marchini e portare a casa Matta per il 5-0. L’Old Parma batte la sua prima valida al secondo inning ma il corridore non va oltre la prima base, mentre la pitcher americna anella strike out, alla fine su quindici eliminazioni saranno 13 gli strike out messi a segno da Barnhill. Al secondo inning altri due punti per le forlivesi Gasparotto in base su singolo e Giacometti batte il secondo HR della gara portando il punteggio sul 7-0, l’ottavo ed ultimo punto sarà di Carlotta Onofri che batte un solo-Homer-HR per l’8-0 finale difeso nell’ultimo attacco emiliano chiuso con 3 strike out da parte di Barnhill. Saranno 12 le valide messe a segno dalle forlivesi con un 3/3 con 1HR di Carlotta Onofri , 2/3 di Giacometti con 2 HR, 2 su 2 di Gasparotto e Marchini.

Rispettate le previsioni anche negli altri incontri della giornata, il Bollate vince entrambe le gare contro le venete del Castelfranco 4:1 e 18:3 le venete scontano ancora l’assenza della pitcher straniera. Anche il Saronno a Macerata fa bottino pieno 2:6 e 0:9 i risultati finali. La quarta sfida della giornata fra Caronno e Collecchio si è giocata a metà, gara 1 è stata vinta dal Caronno per 3-2 mentre gara due sul punteggio di 1:0 per le varesine è stata sospesa al secondo inning per pioggia.

Il prossimo week end vedrà le forlivesi dell’Italposa salire in lombardia ad affrontare il Bollate in un match che vedrà difronte due delle protagoniste degli ultimi anni, un altro match importante vedrà il debutto del Pianoro che riceverà le varesine del Saronno.