Cesena ph Luigi Rega

I bianconeri hanno conquistato la promozione con 4 turni d’anticipo superando 1-0 il Pescara

“Come riporta la Repubblica”, il Cesena torna in Serie B dopo 6 anni. Mancava ormai solo l’aritmetica a certificare la splendida cavalcata in C dei romagnoli ed è arrivata nell’incontro al Manuzzi con il Pescara, battuto 1-0 grazie al gol realizzato all’87’ da Pierozzi davanti a 15mila tifosi in visibilio: la Torres, che giovedì era stata sconfitta (1-0) a Gubbio, scivola infatti a -14 (72 punti contro 86) con appena 4 giornate da giocare nel girone B.

La squadra di Domenico Toscano ha fatto le cose in grande: una macchina schiacciasassi che ha travolto ogni ostacolo con una veemenza e una furia raccontata innanzitutto da numeri paurosi: 86 punti in 34 gare con 27 vittorie, 5 pareggi e 2 sole sconfitte, 72 gol fatti e solo 17 subiti.