Una duplice gara per gli amanti della multidisciplina: al mattino il duathlon sprint ed al pomeriggio il corri-pedala-corri

Domenica 2 maggio da Piazza Saffi partiranno gli atleti che si contenderanno la vittoria del “I° Duathlon Città di Forlì”: 5 chilometri corsa, 20 chilometri bicicletta, 2.5 chilometri corsa per uno sport di resistenza che sta spopolando fra gli appassionati della multidisciplina. Nel pomeriggio sarà prevista una seconda gara, il corri-pedala-corri, distanze minori (1 chilometro corsa, 4 chilometri bici, 0.5 chilometri corsa) ma lo stesso obiettivo di far cimentare runner e biker in un contesto diverso, dove la prima sfida è proprio quella con se stessi. 

Presenti nel comitato organizzatore: Daniele Tosi, direttore tecnico, Luca Celli, responsabile “Nob – Not Only Bike”, Alessandro Alessandri, direttore di gara, Mattia Ceccarelli, triathleta professionista forlivese e Teodolinda Camera, vicedirettore di gara e triathleta professionista.“

Spiega il Vice Sindaco del Comune di Forlì, Daniele Mezzacapo: “Il nostro obiettivo è fare le cose in grande, puntando ad eventi sportivi di alto livello come questo per rilanciare lo sport a Forlì ed anche il turismo. Siamo consapevoli di come lo sport possa e debba essere cassa di risonanza per il territorio, ovviamente già valorizzato da altre iniziative come l’aeroporto, progetti che rendono Forlì appetibile per eventi, turisti, atleti e sportivi da ogni parte del mondo.” Sul profondo legame con territorio e cittadini prosegue Mezzacapo “Vogliamo coinvolgere le famiglie per far vivere loro l’evento, verranno create azioni a corredo in Piazza Saffi per realizzare una manifestazione che vogliamo sia percepita come un luogo di festa per i forlivesi e non come un disagio”.

Concordi gli organizzatori nei cui obiettivi c’è proprio il far fruire e vivere il territorio “Siamo romagnoli ed orgogliosi di esserlo” afferma Daniele Tosi “in tempi come questo la competizione sportiva è uno sprone a non mollare. Per noi è fondamentale entrare in una realtà che dia piena disponibilità e fiducia agli organizzatori; ci sono tutti gli elementi per far sì che si abbia una grossa risonanza mediatica e sportiva”.

Secondo focus spinto dagli organizzatori della NOB GRIP EVENTS quello sul binomio salute e attività fisica “Sono un uomo di sport” spiega Luca Celli “ora più che mai riuscire a combattere la sedentarietà ed il benessere è fondamentale. Corsa e bici sono sport all’aria aperta, adatti a tutti e facilmente praticabili anche in questo periodo”. Prosegue ringraziando BMC e NAMEDSPORT, aziende che nonostante il momento non semplice sono voluti restare al fianco degli organizzatori e degli sportivi.

Sportivi largamente rappresentati anche nel team organizzatore: 7 volte campione italiano duathlon e 1 volta triathlon Alessandro Alessandri è il direttore di gara del I° Duathlon Città di Forlì “Una competizione che vedrà protagonista Piazza Saffi, punto nevralgico, luogo di partenza e di arrivo, ma anche le splendide colline dell’entroterra, passando per la Salita del Monte della Voltura, una salita di 1,5 km con 13 tornanti che rappresenta un passaggio tecnico importante per la gara”.

Percorsi ai cui tracciati ha contribuito anche un altro atleta, Mattia Ceccarelli, triathleta professionista “da forlivese sono entusiasta di aver partecipato al tracciamento dei percorsi, ho collaborato con l’auspicio di creare qualcosa per i giovani visto che io, da atleta, ho dovuto pellegrinare ed allontanarmi spesso da casa. Se anche solo un forlivese talentuoso potrà crescere nella propria città, avremo raggiunto un risultato”.

“La sicurezza è un aspetto importante così come l’informazione preventiva, fondamentale perché sia un evento che si integri nella città” così Andrea Gualtieri, vice comandante Polizia Municipale, che, a ribadire la sinergia fra organizzatori ed amministrazione comunale, ha contributo alla realizzazione degli itinerari urbani ed extraurbani.

Una prima edizione che si spera possa divenire un appuntamento fisso e che vedrà al pomeriggio una seconda gara promozionale, raccontata da una giovane quanto determinata vice direttrice di gara ed atleta lei stessa, Teodolinda Camera “La domenica pomeriggio verrà dedicata al “Corri-Pedala-Corri” un format di evento dedicato a tutti per avvicinare il pubblico ad uno stile di vita più attivo. Lo sport rende non solo più sani ma anche più felici”.