Donazione del mezzo in piazza del Popolo

La donazione all’Unione dei Comuni Valle Savio è stata fatta da Pmg Italia Spa Società Benefit nell’ambito del progetto “Città ad impatto positivo”

A servizio della comunità e dei cittadini più fragili. È stato donato all’Unione dei Comuni Valle del Savio un nuovo mezzo adibito al trasporto disabili con lo scopo di rispondere ai bisogni di tipo assistenziale, educativo, riabilitativo, sanitario e psicologico. La donazione è avvenuta da parte di Pmg Italia Spa Società Benefit nell’ambito del progetto “Città ad impatto positivo” incentrato su tre temi fondamentali di ogni comunità, ambiente, società e cultura, e caratterizzato dalla piantumazione nell’area del Giardino Che Guevara, tra le vie Carlo Cattaneo, della Resistenza e Giuseppe di Vittorio, di 45 alberi. È questo un progetto anche proposto dall’associazione di volontariato Auser Cesena che si innesta perfettamente nell’ambito del progetto sviluppato in collaborazione con Pmg Italia di Bolzano impegnata nella realizzazione di progetti con valore sociale e ambientale.

“Siamo grati a Pmg Italia, ad Auser Cesena, a tutti gli ambasciatori del progetto e alle aziende locali – commenta il Sindaco di Cesena e Presidente dell’Unione dei Comuni Valle Savio – per aver fatto dono al nostro territorio di un nuovo mezzo equipaggiato con allestimenti speciali per persone con disabilità, che sarà utilizzato per gli spostamenti da un servizio all’altro nei Comuni della Vallata del Savio. A questa donazione, che contribuisce a potenziare gli ambiti di assistenza sociale e sanitaria, si affianca la creazione di un piccolo boschetto con piante di diverse essenze in zona Ippodromo: azione verde, di tutela ambientale, che bene si inserisce nelle politiche di riforestazione urbana avviate da questa Amministrazione comunale in diverse aree della città”.

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con Comune di Cesena, Auser Cesena, Fondazione Conad e l’Istituto Garibaldi/Da Vinci di Cesena. Nell’ambito di questo stesso percorso, all’Istituto Agrario sono state proposte due giornate di formazione e consegnate 7 borse di studio agli studenti vincitori del contest sulla città a impatto positivo. L’obiettivo ambizioso è quello di creare una community completamente orientata alla filosofia ad Impatto Positivo, con il fine di migliorare le condizioni di vita delle generazioni future, partendo dal presente.

La donazione è avvenuta in piazza del Popolo alla presenza del Sindaco di Cesena e Presidente dell’Unione dei Comuni Valle Savio Enzo Lattuca, di Gabriele Fabbri, ambasciatore incaricato da PMG e di Luciano Bigi di Auser Cesena.