(Shutterstock.com)

E’ stato pubblicato l’avviso per fare domanda di contributi per la mobilità casa-lavoro per lavoratori disabili per tutto il comprensorio Forlivese di massimo 3.000 euro

L’assegnazione dei contributi a sostegno della mobilità casa-lavoro per i lavoratori con disabilità è in capo al Comune di Forlì per tutto il Comprensorio Forlivese. Questi contributi mirano ad aiutare concretamente i lavoratori disabili rimborsando le spese sostenute per il trasporto personalizzato verso e dal luogo di lavoro, quando i mezzi pubblici non sono accessibili o compatibili con gli orari di lavoro o per altre cause oggettive e soggettive.

I beneficiari, residenti nei 15 comuni del Comprensorio Forlivese, potranno ricevere un rimborso massimo di € 3.000,00 per le spese sostenute nel 2023. Le spese rimborsabili includono l’utilizzo di autovetture proprie, servizi taxi e trasporto fornito da organizzazioni del terzo settore.

Le richieste di contributo devono essere presentate entro il 22 aprile 2024 e saranno valutate da una commissione appositamente designata.

Per ulteriori informazioni e per presentare la domanda di contributo, si prega di contattare il Servizio Benessere Sociale e Partecipazione del Comune di Forlì.