Ufficio Stampa Ausl Romagna

Corrispettivo di 6.303 euro per l’acquisto di un’attrezzatura, una lampada per fototerapia di ultima generazione, per sostenere le attività di cura rivolte piccoli nati prematuri

Una nuova significativa donazione a sostegno della Terapia intensiva Neonatale e pediatrica dell’Ospedale M. Bufalini di Cesena, questa volta da parte di una coppia di sposi, Carlotta Vitali e Fabio Omicini, che hanno scelto di rinunciare ai regali di nozze, per devolvere il valore corrispettivo pari a 6.303 euro, all’acquisto di un’attrezzatura, una lampada per fototerapia di ultima generazione, per sostenere le attività di cura rivolte piccoli nati prematuri.

La fototerapia rappresenta il trattamento principale a cui sottoporre i neonati con ittero, a bilirubina indiretta. Il sistema di fototerapia a LED di nuova generazione è concepito per conciliare le esigenze del genitore con quelle del personale sanitario, provvedendo al trattamento dell’ittero nel migliore dei modi.

“Si tratta di una donazione per noi molto importante, – afferma Laura Malaigia, Responsabile della Terapia intensiva Neonatale – perché la lampada di nuova generazione consente di evitare di sottoporre i neonati al disagio della nudità contribuendo al loro benessere e alla loro crescita. Il contatto pelle a pelle o la marsupio-terapia possono continuare durante il trattamento, evitando interruzioni, riducendo lo stress per il neonato, aiutando la termoregolazione, assistendo lo sviluppo neurocomportamentale e promuovendo il legame tra madre e figlio. Con questo sistema l’allattamento al seno può continuare durante la fototerapia, evitando le problematiche di distacco dalla madre per i neonati che devono essere sottoposti alle terapie per l’ittero”.

La cerimonia di consegna della somma di denaro si è tenuta nei giorni scorsi, presso il reparto di Terapia intensiva Neonatale, dove i coniugi benefattori sono stati accolti dall’equipe della dott.ssa Malaigia e dalla coordinatrice infermieristica Alice Rasi.

“Esprimo anche a nome dell’Azienda sanitaria della Romagna – afferma Marcello Stella, direttore dell’UO Pediatria e Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale M. Bufalini – sincera gratitudine a questa coppia di sposi, che entra nel novero degli AMICI della Pediatria di Cesena” come tutti i nostri donatori e sostenitori”.