Il progetto proseguirà fino a ottobre e tornerà nei parchi tra gennaio e febbraio

Un’estate da vivere all’aperto in sicurezza e nel segno della socialità. È questo il proposito su cui si basa “Green City Cesena – allariaperta”, il progetto cesenate che valorizza i parchi pubblici e le aree verdi della città attraverso una stretta collaborazione fra l’Amministrazione comunale e i cittadini. A distanza di due mesi dalle prime sottoscrizioni dei patti di collaborazione e dopo aver testato un’esperienza del tutto inedita nata in un momento di emergenza e poi condivisa anche da altre città, il Comune traccia un primo bilancio più che positivo guardando a gennaio quando le attività potranno ripartire. Ad oggi sono 130 le proposte pervenute e oltre 2 mila le persone coinvolte nelle diverse attività che quotidianamente popolano oltre 30 parchi e aree verdi di Cesena.

“Green City Cesena – commenta il Sindaco Enzo Lattuca – è stato pensato e avviato in un momento di grande incertezza e quando nessuno di noi avrebbe potuto immaginare come si sarebbe svolta l’estate. Con il trascorrere delle settimane, guardando alla linea dei contagi e sulla base delle disposizioni ministeriali e delle ordinanze regionali, abbiamo consentito la realizzazione degli eventi in programma, tutti in forma ridotta per limitare il numero delle presenze. In questi due mesi i parchi sono stati centrali e hanno dato la possibilità ai nostri bambini di ritrovarsi in piena sicurezza, agli atleti e agli appassionati di sport di allenarsi all’aria aperta e agli anziani di svolgere attività ricreative nelle aree verdi sotto casa. Ogni giorno contiamo fino a 40 attività nelle diverse zone della città: sport, fitness, laboratori, incontri ed eventi culturali animano i mesi estivi; alcune attività invece sono state sospese per la pausa estiva ma riprenderanno a settembre per poi concludersi a ottobre. Altre invece allieteranno le nostre giornate e serate in occasione della notte di San Lorenzo e del Maltestashortfilmfestival”.

Sono 71 le proposte presentate da Associazioni, 30 da cittadini e 29 da imprenditori/liberi professionisti, per un totale di 130 (il 52% riguarda l’ambito sportivo). Il progetto “Green City Cesena”, che consente la co-gestione di aree verdi, parchi e giardini pubblici, è stato lanciato dall’Amministrazione comunale per inaugurare una nuova modalità di fruizione delle aree verdi e di utilizzo degli spazi pubblici incrementando la qualità della vita e la bellezza della nostra città, anche creando i presupposti per nuovi arredi che favoriscano il distanziamento sociale e la sicurezza in questa fase, ma che siano versatili per incoraggiare i cittadini a vivere al meglio gli spazi delle frazioni e riprendere la socialità di cui tutti ad oggi sentono la necessità.