L'Assessora alla cultura Isabel Guidi

Cinema, mercatini, spettacoli comici, musica. La nota del Comune con eventi previsti

Nonostante le difficoltà imposte dall’emergenza Covid 19, a Santa Sofia l’amministrazione e le associazioni non si sono perse d’animo e, anche per l’estate 2020, hanno organizzato un calendario di eventi che prenderà il via nel mese di luglio e proseguirà fino alla fine di agosto.

“Usciamo da una primavera difficile – dice l’Assessora alla cultura Isabel Guidi – che ci ha toccato soprattutto a livello sanitario, ma anche sul piano economico e su quello sociale. Da febbraio non frequentiamo i luoghi dello spettacolo, ma credo che la voglia di uscire si faccia sentire un po’ per tutti. Per questo, insieme ad alcuni professionisti e alle associazioni di volontariato abbiamo ideato un cartellone in cui si alternano proiezioni cinematografiche, spettacoli comici, presentazioni di libri, musica, mercatini.”

Il calendario degli eventi estivi inizia il 5 luglio con l’“Esposizione dell’artigianato artistico” in piazza Matteotti, un mercatino ideato da Pro Loco Santa Sofia che proseguirà per tutte le domeniche di luglio, dalle 18 alle 24.

Parallelamente, nel mese di luglio partirà la rassegna cinematografica curata da DireFare: otto appuntamenti al parco della Resistenza, tutti i mercoledì e i venerdì, dall’8 luglio al 5 agosto. In programma i grandi titoli italiani e stranieri, in un alternarsi di film d’azione, commedie, film d’animazione: da “Pinocchio” a “Tutto il mio folle amore”, da “La cena con delitto” a “Joker”, solo per citarne alcuni (prenotazione obbligatoria al numero 333.3169741, ingresso 6 euro, ridotto 5 euro).

Durante l’estate troverà spazio anche la comicità: si parte venerdì 10 luglio, quando Pro Loco Santa Sofia propone Paolo Hendel nello spettacolo “La giovinezza sopravvalutata” (prenotazione obbligatoria 331 3723461, ingresso intero 20,00 €, ridotto under 18 e over 65 15,00 € euro).

Scelti, invece, dal direttore artistico del Teatro Mentore Ruggero Sintoni sono gli spettacoli di Anna Maria Barbera in “Metti una sera Sconsy – #NONMELOCREDEVO”, giovedì 30 luglio alle ore 21.00, e Paolo Cevoli in “Paolo Cevoli Show”, venerdì 28 agosto alle ore 21.00. Per entrambi gli spettacoli, prenotazione obbligatoria al numero 349 9503847 (ingresso 20,00 euro, ridotto 18,00 euro).

Tra gli altri eventi da non perdere, giovedì 6 agosto alle 21.00 “Libri al parco”: Corrado Ravaioli dialoga con lo scrittore Fabio Genovesi, autore di “Cadrò, sognando di volare” (ed. Mondadori), che ci farà ripercorrere le gesta di Pantani, mentre Giò Belli Jazz Manouche propone un racconto dell’artista Django Rheinhardt tra letture, musica e immagini, domenica 2 agosto alle 21, e il Corpo bandistico “C. Roveroni” si esibirà in un concerto martedì 4 agosto, sempre alle 21.00.

Nel mese di agosto tornerà anche il festival di arti performative “Di strada… in strada”: “Dopo un periodo decisamente buio e pieno di restrizioni, stiamo pian piano ritornando alla normalità, in cui non possono e non devono mancare le attività socio-culturali – dice Marco Berti, presidente Pro Loco Santa Sofia. La nostra associazione, adeguandosi a quanto previsto dalle normative sanitarie, sta lavorando all’edizione 2020 del festival, che dal 1992 richiama migliaia di persone. Quest’anno, per continuare la tradizione ed incrementare sempre di più il livello artistico degli spettacoli verranno organizzati degli spettacoli in 4 location differenti, trasformandole in veri e propri teatri a cielo aperto in cui si esibiranno tre compagnie, davanti ad un pubblico seduto, nel pieno rispetto delle recenti normative. Primo appuntamento è il 12 agosto a Corniolo, a cui seguiranno le serate santasofiesi. Per concludere, anticipo che abbiamo in serbo una sorpresa che l’Associazione Pro Loco ha deciso di donare a tutta la comunità e che sarà fondamentale per la fruibilità del Parco Fluviale nel periodo estivo.”

Per tutto il periodo estivo, a partire da domenica 12 luglio, presso la Galleria D’arte Contemporanea “Vero Stoppioni” sarà, poi, visibile la mostra fotografica “Donne al lavoro negli scatti di Giovanni Vlabonesi”, aperta la domenica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.

“Il desiderio è quello di proporre ai santasofiesi e ai turisti un ventaglio di opportunità per trascorrere l’estate in maniera piacevole – conclude il Sindaco Daniele Valbonesi. Ovviamente, tutto quello che facciamo avverrà nel pieno rispetto dei protocolli e delle norme dettate dall’emergenza Covid 19: abbiamo lavorato insieme ai vari uffici per individuare l’area idonea al rispetto delle regole imposte, il Parco della Resistenza è sicuramente il luogo adatto ad accogliere gli eventi estivi, cuore del paese e da sempre cornice di feste.”

Il calendario di eventi estivi è realizzato con la collaborazione di Pro Loco Santa Sofia, CIF, Dire Fare, coop. Archimedia, Accademia Perduta Romagna Teatri.
Per maggiori informazioni e dettagli sui singoli eventi: www.visitsantasofia.it, per il festival “Di strada… in strada”  www.prolocosantasofia.it www.distradainstrada.com

Parco della Resistenza di Santa Sofia