“L’Amministrazione Comunale sosterrà con risorse proprie il “voucher centro estivo” alle famiglie, che pur avendo i requisiti previsti dalla Regione, non rientrano tra i beneficiari del contributo regionale

Sono 195 le  famiglie  meldolesi che hanno i requisiti per il “voucher centro estivo” e solo 96  rientreranno tra gli assegnatari del contributo erogato dalla Regione.

Il Comune si impegna a  garantire, con circa 30.000 euro di fondi propri, a tutte le 99 famiglie meldolesi che avevano richiesto il “voucher centro estivo” un sostegno economico di importo pari a quello del contributo regionale”.

Queste le parole del  Sindaco di Meldola Roberto Cavallucci che  spiega che le risorse necessarie per sostenere tutte le famiglie rimaste escluse saranno coperte con fondi propri del Comune ritenendo questa una priorità per garantire a tutti i bambini la frequenza ai centri estivi, così come avvenuto negli anni scorsi.