(Shutterstock.com)

Un percorso personalizzato per conoscere meglio l’utilizzo dello smartphone

È il servizio che Anap Confartigianato mette in campo grazie ad Ancos Aps per rispondere alle numerose richieste emerse dopo i primi due corsi di alfabetizzazione digitale realizzati in primavera. Una consulenza dedicata per rispondere alle domande e alle necessità degli over 60 che ancora faticano a sfruttare pienamente le potenzialità garantite dalla tecnologia. “Impara lo smartphone con facilità” è un servizio gratuito per i soci e consente di interfacciarsi con Kaendra Orgiu, volontaria del servizio civile e facilitatrice digitale, in grado di guidare la persona nella conoscenza del proprio strumento, adattandosi ai tempi e alle necessità di ciascuno.

Un approccio pratico e semplice, per usare le funzioni di base del telefono dall’invio di messaggi, alla navigazione in internet, all’utilizzo dello SPID e del fascicolo sanitario elettronico. Chiarisce la coordinatrice Anap e Ancos, Silvia Foschi “il corretto uso dello smartphone è essenziale per le necessità della vita quotidiana. La difficoltà nell’usare internet impatta negativamente sulle relazioni sociali, sull’accesso alle informazioni e sulla fruizione di servizi essenziali, come la prenotazione di prestazioni sanitarie o lo svolgimento di operazioni bancarie in sicurezza, senza il timore di incorrere in truffe. Con l’alfabetizzazione digitale gli anziani possono sentirsi maggiormente coinvolti ed è sicuramente un elemento determinante per l’invecchiamento attivo. Grazie al nostro percorso, le persone potranno imparare divertendosi, superando i timori di compiere azioni involontarie o di sbagliare mentre si eseguono pagamenti o altre funzioni che possono spaventare chi non padroneggia ancora la tecnologia.”


Gli incontri, realizzati negli uffici di Confartigianato di Forlì in viale Oriani 1, sono prenotabili direttamente dall’interessato in base ai propri impegni, contattando i numeri 0543 452909 o 0543 452888.