CNA corso personal branding

Si è concluso con successo il percorso di 10 incontri organizzato da CNA Formazione Emilia Romagna nella sede di Forlì. Soddisfazione ed emozioni nella giornata di presentazione dei project work finali

10 tappe per gestire in maniera strategica la propria immagine professionale: è giunto al termine con grande soddisfazione delle corsiste il percorso di 40 ore dedicato al personal branding e promosso da CNA Formazione Emilia Romagna presso la sede di Forlì.

L’ultimo appuntamento si è tenuto nei giorni scorsi nella sede provinciale CNA, con la presentazione dei project work realizzati dalle partecipanti. Il corso ha coinvolto 12 donne: libere professioniste e imprenditrici, ma anche dipendenti delle più diverse realtà, distanti tra loro per età e settore di provenienza, ma unite e affiatate da questa esperienza che ha regalato loro un legame intenso e un confronto franco e costruttivo.

Lungo le 10 tappe del corso (da marzo a maggio), le docenti Veronica Bridi e Fatima Elghazioui, esperte di digital marketing e comunicazione, le hanno aiutate a delineare la propria strategia a partire da basi teoriche per lavorare poi con innovativi strumenti digitali. Tra i temi che hanno riscosso maggiore interesse: brand e visual identity, raccontare la propria storia attraverso un piano editoriale e contenuti di valore sui social, laboratori di grafica e scrittura online, oltre a un’esercitazione partica di networking.

“È stato un piacere partecipare alla conclusione di questo percorso – afferma Katia Gangemi, responsabile territoriale di CNA Formazione Emilia Romagna – nel susseguirsi delle lezioni, le corsiste hanno imparato come dar valore alla propria identità, presentarsi al meglio e potenziare le proprie attività, fino al momento finale: l’esperienza si è completata con una presentazione personale di ognuna, dando vita ad un’intensa condivisione nel gruppo. Le partecipanti hanno dimostrato di saper utilizzare i nuovi strumenti assimilati, che hanno permesso loro di raccontarsi con una nuova ottica”.

“Questo percorso è stato un viaggio di scoperta e valorizzazione. Ogni partecipante ha portato con sé la propria storia, professione e unicità, arricchendo il gruppo con un caleidoscopio di esperienze e punti di vista – continua Fatima Elghazioui – Mi hanno colpito l’entusiasmo, la voglia di mettersi in gioco, la collaborazione e l’apertura mentale con cui hanno affrontato ogni sfida. Con un approccio pratico e coinvolgente in un ambiente stimolante, hanno trasformato le loro potenzialità in progetti concreti, esprimendo liberamente sé stesse”.

“I cambiamenti epocali che attraversiamo ci portano a ripensarci dal punto di vista professionale, a mettere in discussione schemi collaudati – conclude Veronica Bridi – questo può fare paura ma è anche una bella opportunità per reinventarci. Farlo insieme ad altre persone, che si mettono in gioco con noi, e con un metodo collaudato ed efficace può essere la chiave di volta. Mi piace pensare al personal branding come a un marketing dal volto umano, che punta a far emergere e valorizzare il potenziale di ogni singola persona”.

Operazione Rif. PA 2023-20229/RER approvata con DGR n. 1926/2023 del 13/11/2023 e cofinanziata con risorse del Programma regionale Fondo sociale europeo Plus dell’Emilia-Romagna “Donne e buona occupazione: formazione per le aree chiave delle competenze digitali”. Progetto 3 “Collaborare e comunicare attraverso strumenti e tecnologie digitali (Base 40 h)”