Fonte: Ausl Romagna

Esercitazione per gli studenti iscritti al secondo anno

Primo giorno di esercitazione di anatomia microscopica per gli studenti iscritti al secondo anno del Corso di Laurea di Medicina e Chirurgia dell’Alma Mater.  “L’aula 21 del Teaching Hub del Campus di Forlì  – spiega  la professoressa Irene Faenza, Director of Second Cycle Degree of Medical Biotechnology – è stata allestita con 15 microscopi e con un microscopio ad altissima risoluzione che il docente utilizza per la spiegazione delle immagini di tessuti e organi che gli studenti devono imparare a riconoscere ed analizzare. Le lezioni vengono seguite anche da remoto grazie al fatto che il microscopio del docente è dotato di telecamera ed è connesso in rete.

I 95 studenti iscritti al secondo anno sono stati suddivisi in gruppi in modo che ognuno di loro abbia la possibilità di imparare ad usare il microscopio individualmente e ad analizzare il tessuto. Lo scorso anno per motivi legati all’emergenza pandemica non è stato possibile frequentare i laboratori di anatomia microscopica da parte degli studenti ma quest’anno, grazie al green pass e alle norme di distanziamento abbiamo potuto dare il via ad un’altra attività. Presto gli studenti cominceranno anche i laboratori di biochimica e di fisiologia ubicati presso il padiglione Valsalva dell’ospedale Morgagni-Pierantoni.