Foto di repertorio (Fonte: Ausl Romagna)

Il responsabile del Servizio infermieristico e tecnico di Forlì, Andrea Galeotti: “Tanti i passanti che si fermavano al gazebo per chiedere chiarimenti e specificazioni”

Per potenziare ulteriormente le azioni volte a favorire la vaccinazione, l’Ausl Romagna ha previsto l’allestimento di una clinica mobile, costituita da una ambulanza riadattata ad ambulatorio vaccinale.

Venerdì 3 settembre il veicolo, con i suoi operatori, ha fatto tappa alla Festa dell’Ospitalità di Bertinoro mentre, ieri sera, si è  fermato alla Festa del Liscio, che si è svolta in Piazza Saffi, a Forlì. “La presenza della clinica mobile nelle due feste – spiega il responsabile del Servizio infermieristico e tecnico di Forlì, Andrea Galeotti, che ha partecipato ad entrambe le iniziative – è stata importante sia per dare informazioni corrette e personalizzate sui vaccini, che per fornire anamnesi, attraverso la consulenza di un medico. Sono stati somministrati anche, in poche ore, una trentina di vaccini. Tanti i passanti che si fermavano al gazebo per chiedere chiarimenti e specificazioni“. Prossimi appuntamenti? “I mercati dei comuni del comprensorio forlivese “.