Foto di repertorio shutterstock

Perturbazione in arrivo giovedì 19 ottobre

Sarà attiva nel territorio della provincia di Forlì-Cesena dalla mezzanotte tra oggi, mercoledì 18 ottobre, e domani, giovedì 19, fino a quella successiva, l’allerta meteo numero 133, gialla per temporali e criticità costiera.

L’allerta è stata emessa dall’Agenzia regionale di protezione civile e da Arpae Emilia-Romagna. Si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia-Romagna (https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/) e anche attraverso twitter (@AllertaMeteoRER); sul portale sono presenti anche molti altri materiali di approfondimento, tra i quali le indicazioni su cosa fare prima, durante e dopo le allerte meteo, nella sezione “Informati e preparati” (http://bit.ly/allerte-meteo-cosa-fare).

Per la giornata di giovedì 19 ottobre si prevede l’afflusso di correnti umide sud-occidentali che determineranno precipitazioni consistenti già dal primo mattino sul settore occidentale della regione, per poi estendersi anche al resto del territorio.

Nel corso della serata, sul crinale degli Appennini centro-occidentali, è previsto anche un rinforzo da sud-ovest dei venti di burrasca moderata (tra 62 km/h e 74 km/h). Si prevedono condizioni del mare sottocosta che possono generare localizzati fenomeni di ingressione marina ed erosione del litorale.

Si raccomanda di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali, in questo caso fissare gli oggetti sensibili agli effetti della pioggia e della grandine o suscettibili di essere danneggiati; prestare attenzione alle strade eventualmente allagate e non accedere ai sottopassi nel caso li si trovi allagati; non accedere a moli e dighe foranee e prestare particolare attenzione nel caso in cui si acceda alle spiagge.