(Foto Shutterstock.com)

Scatta dalla mezzanotte tra venerdì e sabato

Dal pomeriggio di sabato 24 settembre sono previste precipitazioni intense, soprattutto sulla dorsale appenninica centrale, che potranno assumere localmente anche carattere di rovescio temporalesco. I fenomeni persisteranno anche nel corso della notte e potranno generare localizzati fenomeni franosi, ruscellamento sui versanti e rapidi innalzamenti dei livelli idrometrici nei corsi d’acqua.

Scatta quindi dalla mezzanotte tra oggi, venerdì 23 settembre, e domani, fino a quella successiva, sarà attiva nel territorio della provincia di Forlì-Cesena l’allerta meteo numero 64, per temporali, emessa dall’Agenzia regionale di protezione civile e da Arpae Emilia-Romagna. L’allerta è gialla e in alcuni comuni della provincia riguarda anche frane e piene dei fiumi. 

L’allerta completa si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia-Romagna (https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/) e anche attraverso twitter (@AllertaMeteoRER); sul portale sono presenti anche molti altri materiali di approfondimento, tra i quali le indicazioni su cosa fare prima, durante e dopo le allerte meteo, nella sezione “Informati e preparati” (http://bit.ly/allerte-meteo-cosa-fare).

Si raccomanda di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali, in questo caso: prestare attenzione alle strade eventualmente allagate e non accedere ai sottopassi nel caso li si trovi allagati; fissare gli oggetti sensibili agli effetti della pioggia, della grandine e del vento o suscettibili di essere danneggiati.