Maurizio Lentis

Il “Big Happy Fest” si terrà sabato 22 giugno, al Parco Urbano, con quattro band ospiti, Dj-set, punti ristoro e stand informativi

Nel giugno 2023, il “Big Happy Fest”, rassegna dedicata alla memoria dell’infermiere e donatore dell’Avis Comunale di Forlì Maurizio Lentis, ha avuto luogo in un Parco Urbano ancora pesantemente segnato dall’alluvione. Per l’edizione 2024, la manifestazione torna nella medesima location per sottolineare la resilienza di un territorio che ha saputo risollevarsi da quel drammatico evento e, al contempo, per ricordare le qualità umane e professionali di una persona che tanto si è spesa per fini solidali. L’area concerti, allestita sempre in prossimità della Collina dei Conigli, vicino alla quercia intitolata a Lentis, ospiterà anche quest’anno il festival dedicato alla musica rock, hard-rock e metal, con quattro band ospiti, Dj set, punti ristoro e stand informativi. L’appuntamento è per sabato 22 giugno, a partire dalle ore 17.00. L’evento, ad ingresso gratuito, è organizzato dalgruppo di amici di Maurizio “Big Happy”, in collaborazione con l’Avis Comunale di Forlì, La Collina dei Conigli e con Cerberus Booking. Sarà una rinnovata occasione per celebrare la memoria di Lentis, soprannominato “Happy” dagli amici per il suo temperamento solare e i valori di altruismo, bonarietà e amore per la musica che ne hanno caratterizzato la vita.

“È sempre un piacere – ha commentato il presidente di Avis Forlì Roberto Malaguti – dare il nostro piccolo supporto al gruppo di amici di Maurizio Lentis per organizzare questo evento, che per noi è un momento emozionante per ricordare un grande personaggio che ha reso grande la nostra Unità di Raccolta”.

Il festival

Il “Big Happy Fest” è un festival legato alla musica rock, hard-rock e metal, cioè i generi dei quali Maurizio Lentis era grande estimatore. L’evento si svolgerà nell’area concerti del Parco Urbano “Franco Agosto”, in prossimità della Collina dei Conigli. Per l’occasione, verrà allestito in loco un palco sul quale si alterneranno quattro band. Il festival avrà inizio alle ore 17.00, ma le band ospiti inizieranno ad esibirsi dalle 19.30. Prima e dopo i concerti, e tra un’esibizione e l’altra, sarà attivo un Dj-set. Immancabili i momenti dedicati al ricordo di Lentis. Saranno inoltre disponibili diversi punti ristoro, in aggiunta all’adiacente pizzeria Peter Pan. L’Avis Comunale di Forlì sarà presente con uno stand informativo.

Le band

Ad alternarsi sul palco del Parco Urbano saranno quattro formazioni musicali:

Skanners (heavy metal): formatasi a Bolzano nel 1982, già nel 1988 la band è in tour con i grandi nomi dell’heavy metal, partecipando con loro al Monsters of Rock, a Milano. Dopo l’uscita dell’album “Temptation”, nel 2019, il gruppo inizia il tour omonimo condividendo il palco con Anthrax, Grim Reaper e Doro Pesch (“Russian Tour”) e suonando in numerosi festival europei. Nel 2022, la band celebra i 40 anni di carriera con vari concerti live in Italia e in Europa.

Ulvedharr (death/thrash metal): nato in Italia nel 2011 dalle ceneri di un precedente progetto, il gruppo  degli Ulvedharr completa la formazione assoldando la chitarra solista di Jakka e cresce velocemente a ritmo di un Viking sporco di thrash e di death metal, con motivi epici alle spalle. La band ha oggi all’attivo cinque dischi: l’ultimo, “Inferno XXXIII”, è uscito nella primavera 2023.

Strikehammer (black/thrash rock ‘n’ roll): in origine un duo, la band degli Strikehammer in seguito amplia la formazione e pubblica nel 2023 il primo EP “Chaotic Spell”. La loro musica è una miscela di speed metal e black rock ‘n’ roll energica e potente.

Skulld (death metal/punk): romagnoli di nascita, gli Skulld nascono nel 2018 con l’intento di unire il death metal “old school” di stampo svedese con suggestioni esoteriche, sciamaniche e una forte attitudine femminista, antifascista e antirazzista. Nel 2020 esce il loro EP “Reinventing Darkness”, grande coproduzione tra numerose etichette italiane e straniere, che riceve ottime recensioni ed è seguito anche da due tour europei. Da sempre attivi nella scena punk diy, gli Skulld portano attitudine e contenuti punk nella scena metal. Il 20 marzo 2024 è uscito il loro nuovo lavoro “The portal is open”.

Per info:

https://www.facebook.com/big.happy.maurizio

https://www.instagram.com/big.happy.fc