Villa Silvia Carducci

E’ possibile prenotare fino a mercoledì 22 maggio

Una cena diversa, con un percorso e una storia avvincente raccontata dai personaggi storici come la Contessa Silvia e il tenore Alessandro Bonci e un delitto da risolvere con un menù realizzato per l’occasione. Sabato 25 maggio, alle ore 19:00 (arrivo entro le ore 18:30 per il ritiro dei biglietti) sarà tempo di vivere questa sorprendente avventura.

Siamo nel 1906. Nella dimora aristocratica di Lizzano è stata organizzata una cena in onore del celebre tenore Alessandro Bonci. Nel raffinato salottino la Contessa Silvia allieta gli ospiti al pianoforte mentre il tenore Bonci canta la celebre “Vignetta” in omaggio al poeta Carducci. Tuttavia, durante il buffet di ricevimento, un evento inaspettato sconvolge gli invitati, dando il via a un intricato intreccio di misteri da risolvere.

È possibile prendere parte all’esperienza prenotando entro mercoledì 22 maggio al numero 0547  323425 o scrivendo a promo@museomusicalia.it. È richiesto un acconto di 20 euro per gli adulti e di 10 euro per le bambine e i bambini al seguente IBAN IT 26M 06230 23900 00003 0510213 C/C Intestato ad AMMI- Associazione Italiana Musica Meccanica. Nella Causale bisogna inserire: il cognome della prenotazione, il numero dei partecipanti e “Acconto Cena con Delitto”. In fase di prenotazione è richiesto inoltre il nome del team di gioco.

Il costo totale della singola partecipazione è di 40 euro a persona, vino escluso, mentre per i bambini fino ai 10 anni il costo è di 20 euro. L’evento sarà garantito al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.