Sabato 4 maggio alle 17.00 in Sala degli Archi a Villa Torlonia si terrà la presentazione del volume “Dalla Torre a Villa Torlonia Parco Poesia Pascoli” che ripercorre la storia degli ultimi quarant’anni di Villa Torlonia

La storia di Villa Torlonia ha radici antiche: nasce con il nome Giovedìa, risalente all’età romana, evolvendosi poi in una corte altomedievale tra l’XI e il XIII secolo con chiesa e castello. Nel XVIII secolo, Papa Pio VI la concesse al nipote Luigi Onesti Braschi, dando origine al palazzo odierno. Nel 1828, il principe Alessandro Torlonia acquisì i possedimenti, affidando alla famiglia Pascoli l’amministrazione dei beni in Romagna. Dopo la seconda guerra mondiale iniziò il degrado del bene culturale; la villa divenne rifugio per gli sfollati e azienda avicola, finché nel 1983 divenne proprietà del Comune di San Mauro Pascoli. Il Comune, da allora, ha trasformato Villa Torlonia in un centro culturale di rilievo, ospitando numerosissimi eventi musicali, artistici e teatrali. Difatti, essa ora ospita un teatro, il Museo Multimediale Pascoliano e una nuova sala espositiva, costituendo così il Parco Poesia Pascoli, nato nel 2019 per unire i luoghi del cuore del Poeta.

La storia della Torre è narrata dunque attraverso gli interventi e le iniziative realizzati, contenuti fotografici, elaborati tecnici e testimonianze dei protagonisti: a partire dagli anni ‘40 quando la tenuta era nel pieno delle sue potenzialità produttive, al declino del dopoguerra e poi i primi passi per salvare la Torre negli anni ‘70 che si concretizzarono infine nel processo partecipato che ha portato al progetto culturale Villa Torlonia Parco Poesia Pascoli.

Il libro “Dalla Torre a Villa Torlonia Parco Poesia Pascoli”, a cura di Piero Maroni Vicepresidente dell’Accademia Pascoliana e Serena Zavalloni Responsabile del Settore Attività Culturali e Turistiche del Comune di San Mauro Pascoli, racconta la trasformazione di Villa Torlonia da tenuta agricola in polo culturale attraverso gli interventi, i progetti le scelte effettuate negli ultimi quarant’anni di proprietà del bene da parte del Comune di San Mauro Pascoli.

Sabato 4 maggio, con il coordinamento di Valentina Ridolfi di Piano Strategico, interverranno gli autori Piero Maroni e Serena Zavalloni e la Sindaca Luciana Garbuglia che ha firmato l’introduzione al volume e che ha guidato le amministrazioni durante le quali si è concretizzato il recupero di Villa Torlonia.

Il progetto grafico ed editoriale del volume è stato realizzato da Anton Roca di Artéco.

Ai partecipanti sarà consegnata una copia omaggio del libro; seguirà visita gratuita al Museo Multimediale di Villa Torlonia – Parco Poesia Pascoli e aperitivo a cura dell’Associazione Torre.

Ingresso libero e gratuito.