Mercato Saraceno, San Damiano

Primo appuntamento domani, sabato 4 maggio

Riprendono, a partire da domani, sabato 4 maggio, e per i primi fine settimana di ogni mese (fino a ottobre), le aperture straordinarie delle pievi e delle chiese di Mercato Saraceno, a cura della DMC dei Percorsi del Savio, in base all’accordo fra Diocesi, Comune e Unione Valle del Savio. Appassionati, turisti e curiosi potranno così visitare, a ingresso gratuito, le antiche chiese del territorio, alcune delle quali ormai chiuse da anni. Quello delle pievi di Mercato Saraceno, infatti, si snoda come un vero e proprio percorso di visita che tocca questi pregevoli scrigni d’arte sacra e di storia, testimoni della devozione della popolazione locale.

In particolare, l’antica pieve di Monte Sorbo, risalente al VIII secolo, fu un faro della cristianità del territorio e rifugio per tutti i fedeli fin dal X secolo, grazie al suo hospitale. Apertura dalle 10:00 alle 18:00 ogni prima domenica del mese (5 maggio, 2 giugno, 7 luglio, 4 agosto, 8 settembre, 6 ottobre).

La chiesa di Sant’Andrea Apostolo, in località Monte Sasso, è la tipica, piccola chiesa di campagna, affacciata sulla piazzetta e circondata da un borghetto di case. Apertura dalle 14:00 alle 18:00 ogni prima domenica del mese (5 maggio, 2 giugno, 7 luglio, 4 agosto, 8 settembre, 6 ottobre). Domenica 5 maggio è prevista inoltre la visita guidata alla chiesa, in abbinamento alla visita alla cantina Castello di Monte Sasso, con degustazione di vini e di prodotti tipici del territorio, con prenotazione obbligatoria online all’indirizzo bit.ly/degustazionemontesasso.

La pieve dei Santi Cosma e Damiano è la più antica dimora spirituale della vallata: a tre navate in stile romanico, sorge nella località di San Damiano, costruita sulle rovine di un tempio pagano del I secolo. Apertura dalle 10:00 alle 13:00 ogni primo sabato del mese (4 maggio, 1° giugno, 6 luglio, 3 agosto, 7 settembre, 5 ottobre).

La chiesa di Santa Maria Nuova, in piazza Mazzini, nel centro di Mercato Saraceno, risale del XIV secolo ed è il fulcro della vita del paese. Apertura dalle 14:00 alle 16:00 ogni primo sabato del mese (4 maggio, 1° giugno, 6 luglio, 3 agosto, 7 settembre, 5 ottobre). Infine, la chiesetta della Madonna della Vita oggi è adibita a museo: custodisce arredi sacri, dipinti, mosaici, sculture, suppellettili liturgiche e tessuti, databili dal XVI al XX secolo. Apertura dalle 16:00 alle 18:00 ogni primo sabato del mese (4 maggio, 1° giugno, 6 luglio, 3 agosto, 7 settembre, 5 ottobre).

Gli orari possono subire variazioni. Per maggiori informazioni contattare l’Ufficio Turistico IAT di Cesena allo 0547 356327 oppure scrivere una mail a info@ipercorsidelsavio.it.