Fonte: Ufficio Stampa Agenzia PrimaPagina

Domenica 6 agosto alla Rocca di Bertinoro

Alba alla Rocca di Bertinoro con Filatura di Musica e la Fundacja Krośnieńska im. Ignacego Paderewskiego. Ad accogliere il sole nascente è l’incontro tra la musicalità italiana e la poesia polacca, due culture unite dal linguaggio universale della musica.

Appuntamento domenica 6 agosto alle 6,07, nel Belvedere di Dante (corte interna della Rocca di Bertinoro), con il concerto “Tra l’Italia e la Confederazione polacco-lituana”, un progetto di Associazione Hendel e Fundacja Krośnieńska im. Ignacego Paderewskiego, cofinanziato dal Ministero per la Cultura e il Patrimonio Nazionale della Repubblica Polacca attraverso il Fondo per la Promozione Culturale e dal Ministero della Cultura italiano.

Il programma del concerto presenterà composizioni di maestri polacchi e italiani della prima metà del XVII secolo, provenienti da tre importanti archivi musicali che rivestono grande importanza culturale per la Confederazione polacco-lituana.

Il primo di questi è l’intavolatura Pelplin, che va dal 1620 al 1630, che svela canzonas strumentali raramente eseguite da importanti compositori come Giovanni Valentini, Tarquinio Merula, Cesare Borgo e Andrzej Rohaczewski. Inoltre, ospita opere anonime probabilmente realizzate da compositori associati alla scena di Pelplin. La seconda fonte comprende la rinomata collezione “Canzoni e Concerti” (1627) di Adam Jarzębski, una figura eccezionale nel panorama musicale polacco del primo barocco. Per completare il programma, vengono incorporate danze anonime dallo stimato Manoscritto di Polotsk (circa 1650), che rappresenta un deposito vitale di musica dalle antiche frontiere del regno polacco-lituano. In particolare, tra queste danze, vi sono allusioni a strutture armoniche italiane, come Passamezzo o Bergamasca, a significare l’ampia ricezione della cultura musicale italiana in tutti i domini all’interno della Confederazione polacco-lituana di quell’epoca. Così, il programma del concerto porta giustamente

Una produzione di Fondazione Entroterre per “Bertinoro Estate” nell’ambito del ciclo di concerti “Ci vediamo all’alba”.

Biglietto 7 euro (in prevendita on line su Vivaticket 8.20)

Il biglietto comprende anche la colazione

La rassegna “Ci vediamo all’alba” proseguirà con i seguenti appuntamenti:

· Domenica 13 agosto: TRI Irish Folk Music

· Domenica 20 agosto: Bevano Est / Graniglia

· Domenica 27 agosto: Duo Baguette