Fonte: Comune di Cesena

L’opera sarà presentata sabato 4 dicembre

In occasione del 150esimo anniversario della nascita del grande tenore cesenate Alessandro Bonci, Franco Dell’Amore ha pubblicato il libro “Alessandro Bonci. Un mito oscurato dal sole” (edito da Edizioni Pequod) con il quale si offre al lettore l’occasione di approfondire la straordinaria carriera del maestro a cui è stato intitolato il teatro cittadino. L’opera sarà presentata sabato 4 dicembre, alle 17, a Villa Silvia Carducci nell’ambito di un’iniziativa letteraria e musicale organizzata nelle suggestive stanze che ospitano il museo Musicalia. La presentazione, che sarà a cura del musicologo Piero Mioli, sarà impreziosita dall’ascolto dei rulli originali Edison incisi da Bonci, a cura di Franco Severi, e dagli interventi degli autori Jean Bennett Giorgetti, Franco Dell’Amore, Francesca Scarioli. Sarà anche presente l’Assessore alla Cultura Carlo Verona.


Aldilà della partigianeria e delle classifiche di qualità dei melomani, occorre prima di tutto ristabilire una certa correttezza storica. Bonci era già famoso quando il suo principale competitor Enrico Caruso iniziò la propria carriera, e tuttavia, questione centrale, sulla quale si confrontano i diversi contributi raccolti in questo volume, è il perché e il come Caruso superò brillantemente Bonci, restando l’unico dei due ad essere oggi ricordato. Non si tratta di una terza biografia bonciana, dopo i lavori di Maria Pia Luzi e di Luigi Inzaghi: in questo libro, che affronta anche alcune informazioni trascurate, si è cercato soprattutto di indagare – con l’aiuto d’insostituibili critici che hanno conosciuto direttamente il tenore – sul perché Alessandro Bonci è stato messo in ombra da Caruso, senza che vi fosse stata alcuna battaglia fra i due, la cui feroce rivalità fu invenzione di maniera dei giornalisti d’epoca.

Nel corso del pomeriggio è previsto inoltre l’ascolto di alcune arie del repertorio di Alessandro Bonci, a cura dei tenori Paolo Gabellini e Gian Luca Pasolini, che saranno accompagnati al pianoforte da Barbara Amaduzzi. Tutte le informazioni sull’evento sono reperibili sul sito del Comune di Cesena alla sezione Notizie. Per prenotare è possibile contattare lo 0547 323425, dalle 9 alle 12,30. Si accede con Green Pass.