Fonte: Gabriele Zelli

A chiudere il ciclo degli appuntamenti sarà il gruppo Hot Staff 

Con il concerto del gruppo Hot Staff, che proporrà brani musicali degli anni ’80-’90, in programma giovedì 29 luglio 2021, alle ore 21.15, nell’area verde della Pieve di Santa Maria in Acquedotto, via Ca’ Mengozzi 9, Forlì, si chiude il ciclo di appuntamenti promosso dall’Associazione Culturale Antica Pieve. “Tutte le iniziative in programma sono state contraddistinte da successo di pubblico e di critica”, sostiene il presidente Claudio Guidi, “a partire dal concerto del coro Intercity Gospel Train Orchestra.

Ogni serata si è caratterizzata per le varie proposte musicali e culturali, come quella che ha visto come protagonisti il Trio Iftode e Gabriele Zelli che hanno reso omaggio a Raoul Casadei recentemente scomparso; oppure quella dei gruppi Morrigan’s Wake, Gazosa Band e Arancia Meccanica; il primo ha proposto melodie popolari della Padania e della Scozia, mentre gli altri due hanno suonato e cantato vecchi brani in voga a partire dagli anni ’60, in particolare portati al successo da complessi rock.
È stato molto apprezzato anche il ritorno sul palco, dopo un periodo molto lungo di fermo a causa della pandemia, delle attrici e degli attori della Cumpagnì dla Zercia, che con lo spettacolo ‘Zibaldon româgnol’ hanno divertito i numerosi presenti”.

Sono state molto seguite anche le visite guidate alla Pieve di Santa Maria in Acquedotto condotte dallo storico dell’arte Marco Vallicelli (l’ultima sarà in programma giovedì 29 luglio, alle ore 20.30); così com’è avvenuto in occasione delle analoghe iniziative che si sono tenute nel mese di giugno e che hanno fatto scoprire a oltre 500 cittadini gli antichi luoghi di culto di Santa Reparata di Castrocaro Terme e Terra del Sole, di Polenta di Bertinoro, di Pievequinta e di Montesorbo di Mercato Saraceno. Anche la guida storico-artistica “Antiche Pievi. A spasso per la Romagna”, di Marco Vallicelli, Marco Viroli e Gabriele Zelli, che abitualmente viene consegnata in omaggio ai partecipanti alle visite guidate, è stata giudicata molto positivamente. Com’è consuetudine anche il concerto del gruppo Hot Staff sarà ad ingresso libero e non sarà necessario prenotare.