Tra Palazzo Romagnoli e Palazzo Gaddi

Nel fine settimana a Palazzo Romagnoli, via Albicini a Forlì, che da sabato 11 febbraio apre con orario continuato, saranno ospitati due eventi culturali di grande interesse. Inoltre, domenica 12 febbraio, si terrà il il primo degli appuntamento con Gaddi Festival 2017. A partire dalle ore 15,30 di sabato 11 febbraio, riparte la rassegna “I Sabati Romagnoli”, visite a Palazzo Romagnoli e alle sue collezioni pittoriche e scultoree attraverso l’incontro dei linguaggi letterario ed artistico. Tre appuntamenti letterari e altrettante visite guidate nei sabati di febbraio per dare risalto, nei lori diversi aspetti, ai temi legati alla storia ed  alle tradizioni della nostra terra, in collaborazione con l’associazione “Il Parco dei Ragazzi”. Gli scrittori Eraldo Baldini, Giuseppe Bellosi, Gian Ruggero Manzoni e Gianfranco Miro Gori, accompagnati dalle guide Elisa Garavini, Anna Lisa Rosetti e Daniela Caponera comporranno con le loro tessere uno sfaccettato e vivo mosaico culturale della Romagna e dei Romagnoli. Il primo appuntamento, previsto per sabato 11 febbraio partirà con “Le donne nella Collezione Verzocchi”, visita d’arte a cura di Elisa Garavini, seguirà una  conversazione con Eraldo Baldini e Giuseppe Bellosi.

La partecipazione all’incontro e alla visita guidata prevede un biglietto di euro 3,00 al quale è incluso l’ingresso a tutte le collezioni di Palazzo Romagnoli e alla Pinacoteca civica dei Musei San Domenico. Domenica 12 febbraio alle ore 16,00 nel Salone dell’Incontro di Palazzo Romagnoli, l’attenzione sarà focalizzata invece sugli artisti contemporanei con l’ultimo appuntamento di Peers . Conferenze d’artista proposto dall’associazione [dif-fù-sa contemporanea]. In dialogo con il pubblico Silvia Camporesi e Domingo Milella. L’incontro è a ingresso libero. Infine, sempre domenica 12 febbraio alle ore 16,00, a Palazzo Gaddi, il Museo Romagnolo del Teatro, in Corso Garibaldi n. 96 a Forlì, si anima sulle note delle arie cantate dal soprano forlivese Maria Farneti e riascoltate attraverso le incisioni conservate nel museo ed i grammofoni d’epoca del Museo Musicalia di Villa Saffi Carducci di Cesena.
L’evento, organizzato in collaborazione con ForlìMusica e i Lions Club del territorio, è il primo della rassegna Gaddi Festival 2017 e proseguirà fino a maggio con ingresso libero.
Per informazioni: Servizio Cultura e Musei, tel. 0543 712627, musei@comune.forli.fc.it , www.cultura.comune.forli.fc.it e su Facebook, Twitter, Instagram: @MuseiForli .