Visita al cantiere

Il cantiere avviato a dicembre 2023 prevede un investimento complessivo di 2.050.000 euro finanziati da fondi PNRR con la compartecipazione di 868.000 euro da parte della Provincia e di 150.000 euro da parte del Comune di Forlimpopoli

Il Consorzio CEIR SOC. CONS. COOP di Ravenna  realizza l’opera attraverso le Imprese consorziate COGEN di Forlì per la parte edile ed Angelini di Forlimpopoli per la parte impiantistica.

È stata completata la struttura di fondazione, di elevazione e di copertura degli spogliatoi ed è stata completata la struttura di fondazione ed il primo livello di elevazione della palestra vera e propria.

A breve verranno montati i ponteggi in elevazione interni alla palestra, il montaggio delle carpenterie struttura in elevazione della palestra (secondo livello) a cui faranno seguito i getti.

Ad oggi sono state realizzate il 40% delle opere edili, con un leggero anticipo sul cronoprogramma che prevede la conclusione dei lavori per febbraio 2025.

La nuova palestra dal punto di vista energetico, rientra nella categoria NZEB (Nearly Zero Energy Building) ovvero un edificio ad elevata efficienza energetica, il cui funzionamento richiede una quantità di energia davvero minima. Infatti l’involucro è stato progettato per ridurre al minimo le dispersioni, attraverso un corretto isolamento delle pareti, delle coperture e dei solai a terra, e l’adozione di serramenti ad elevate prestazioni e vetri basso-emissivi; verrà adottato un impianto di riscaldamento/raffrescamento e produzione di acqua calda interamente elettrico, tecnologicamente avanzato e ad altissima efficienza energetica, che insieme all’involucro contribuisce a ridurre al minimo il fabbisogno energetico del fabbricato. Inoltre è stato previsto un impianto fotovoltaico che occupa l’intera copertura della palestra.

Si tratta di un’opera di rilevanza strategica per restituire la palestra agli 800 alunni che frequentano l’Istituto Artusi, che dal 2018 che, per svolgere educazione fisica, si recano al palazzetto dello sport di Forlimpopoli. Per questo la Provincia e il Comune di Forlimpopoli hanno compartecipato all’investimento con un impegno finanziario rilevante.