Lorenzo Zanotti, presidente di CNA Forlì-Cesena

Oltre 200 i contatti e 80 i partecipanti; si è conclusa la seconda edizione del concorso “Premio Creaimpresa Lab, imprenditori di domani” promosso da CNA Forlì-Cesena

La seconda edizione del “Premio Creaimpresa Lab CNA Forlì-Cesena: imprenditori di domani” si è conclusa con una grande adesione di aspiranti imprenditori in tutta la provincia. Sono, infatti, oltre 200 i contatti, avvenuti da fine dicembre 2023 ad inizio aprile 2024, che si sono concretizzati in 80 consulenze per l’avvio d’ impresa. Di queste, oltre la metà si sono già tradotte nell’effettivo avvio di un’attività o di una professione.

Il concorso, grazie ad una giuria di imprenditori CNA che ha già scelto i vincitori, premierà le migliori dodici idee, con premi che vanno da 2.500€ a 750€ in servizi. I criteri adottati sono stati la fattibilità dell’idea imprenditoriale, la propensione alla sostenibilità ambientalee sociale, l’innovazione creativa o tecnica e i benefici per la comunità del territorio di Forlì-Cesena portati dalla futura impresa.

“Non si tratta solo di sostenere il sistema imprenditoriale del nostro territorio – sottolinea Lorenzo Zanotti, presidente di CNA Forlì-Cesena – ma di orientare gli aspiranti imprenditori ad una scelta consapevole, a partire da alcuni fattori che condizionano il mercato e saranno sempre più rilevanti.

Stiamo assistendo ad una evoluzione anche delle idee che, spesso, accanto all’esercizio di un mestiere tradizionale, affiancano elementi innovativi e sensibili alla sostenibilità.”

“Se questi due elementi – prosegue Zanotti – sono piuttosto consolidati, sta emergendo in modo forte anche il contributo che le singole imprese vogliono portare alla comunità locale. Questo vale sia per le realtà consolidate, ma anche per quelle di nuova costituzione che, se aiutate, riescono a mettere a fuoco l’importanza del valore sociale dell’essere impresa.”

Le 80 idee imprenditoriali emerse coprono tutto il territorio provinciale, da Santa Sofia a Cesenatico; il 48% è stato proposto da aspiranti imprenditrici e ricoprono un ampio raggio di professioni, dall’artigianato, al commercio tradizionale ed online, ai servizi informatici ed alle professioni specialistiche.

“Per noi è un grande piacere mettere a disposizione le nostre competenze per sostenere i futuri imprenditori, lo facciamo tutti i giorni attraverso i nostri 20 uffici nel territorio provinciale. – conclude Zanotti – In occasione delle celebrazioni per il nostro 70ennale avremo modo anche di riservare uno spazio ai vincitori del concorso che si presenteremo pubblicamente”.