foto di repertorio

Dal Comune di Cesena contributi per le famiglie dei bambini iscritti ai centri estivi

Come ogni anno, anche per il 2024 le famiglie delle bambine e dei bambini iscritti ai centri estivi potranno presentare al Comune la richiesta di contributi. È questa un’immancabile misura di sostegno che l’Amministrazione comunale, anche grazie a un finanziamento della Regione Emilia-Romagna, mette a disposizione dei cittadini rendendo la partecipazione ai centri estivi ancora più piacevole e meno gravosa per le finanze familiari. A questo proposito, da lunedì 15 aprile a venerdì 15 giugno sarà possibile presentare le domande agli uffici comunali preposti.

Nati come luoghi di vacanza in cui, attraverso attività ludico-educative, i bambini e i ragazzi rafforzano le amicizie creando nuovi legami, anche quest’anno i Centri estivi – privati accreditati e comunali – proporranno su tutto il territorio una ricca programmazione di attività: laboratori di scrittura, disegno, pittura, musica, sport, teatro, e molto altro ancora.

“Sostenere le famiglie nel percorso scolastico ed extrascolastico dei propri figli – commentano il Sindaco Enzo Lattuca e l’Assessora ai Servizi per la Persona e la Famiglia Carmelina Labruzzo – è di fondamentale importanza. In questo modo, mettendo a disposizione un pacchetto comunale di circa 108 mila euro, in aggiunta ai 173 mila erogati dalla Regione, non solo confermiamo il sostegno economico per ridurre i costi delle rette, ma contribuiamo a una conciliazione dei tempi professionali e privati dei genitori garantendo ai più piccoli un’offerta ludico-didattica di alta qualità. I centri estivi nascono proprio con questo proposito: garantire alle famiglie una programmazione dei propri tempi in assoluta armonia per l’intero periodo estivo, a partire dalla conclusione dell’anno scolastico. Lo scorso anno abbiamo registrato oltre 8 mila iscritti, un dato che cresce progressivamente a conferma dell’alto valore della proposta”.

In modo particolare, l’Amministrazione comunale di Cesena mette a disposizione 108 mila euro per l’assegnazione dell’educatore per minori con disabilità frequentanti i Centri Estivi accreditati, e per la riduzione della quota di frequenza ai Centri Estivi accreditati, in favore delle famiglie che si trovano in una situazione di fragilità socio-economica e che non rientrano nei criteri di attribuzione del Progetto regionale Conciliazione Vita-Lavoro. In relazione alla richiesta di assegnazione dell’educatore, questa deve avvenire dopo aver effettuato l’iscrizione presso il centro estivo accreditato scelto. Il Centro di Documentazione Educativa comunale contatterà le famiglie per concordare un appuntamento durante il quale sarà valutato un percorso dedicato per l’accoglienza del minore all’interno del centro estivo. La richiesta di contributo con riferimento all’Isee invece dovrà essere presentata prima dell’iscrizione al centro estivo, direttamente al Centro di Documentazione Educativa, previo appuntamento telefonico al numero 0547 355743. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 15 giugno.

Il contributo massimo erogabile per l’abbattimento della retta del centro estivo per ciascun bambino/ragazzo è pari a 100 euro a settimana, fino ad un importo complessivo massimo pari a 300 euro. Destinatari del contributo: bambini/e e ragazzi/e di età compresa tra i 3 anni e i 13 anni nati dall’1° gennaio 2011 ed entro il 31 dicembre 2021; residenti nel Comune di Cesena o nei sei comuni dell’Unione Valle del Savio; appartenenti a famiglie con attestazione ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) pari od inferiore a 24.000,00 euro; appartenenti a famiglie – comprese le famiglie affidatarie e nuclei monogenitoriali – nelle quali entrambi i genitori siano occupati ovvero lavoratori dipendenti, parasubordinati, autonomi o associati, o nelle quali uno o entrambi i genitori siano disoccupati e abbiano sottoscritto un Patto di servizio quale misura di politica attiva del lavoro; anche solo uno dei due genitori sia occupato o rientri nelle fattispecie di cui sopra, se l’altro genitore è impegnato in modo continuativo in compiti di cura, valutati con riferimento alla presenza di componenti nel nucleo familiare con disabilità grave o non autosufficienza, come definiti ai fini ISEE.

L’elenco dei Centri Estivi convenzionati presso il Comune di Cesena/Unione dei Comuni Valle del Savio è consultabile al seguente qui

Le domande di contributo potranno essere presentate dal 15 aprile al 15 giugno esclusivamente online. Lo Sportello Facile, sito all’interno dell’edificio comunale (entrata lato Rocca), metterà a disposizione i propri operatori previo appuntamento per assistere gli utenti che dovessero incontrare difficoltà nella compilazione della domanda online (come prendere appuntamento).