foto di repertorio shutterstock

Non è previsto alcun obbligo di chiusura infrasettimanale né di chiusura domenicale

Con un’ordinanza sottoscritta mercoledì mattina dal Sindaco, Gian Luca Zattini, e in vigore fino alla fine della durata dello stato di emergenza sanitaria, il Comune di Forlì ha disposto che gli orari di apertura e di chiusura al pubblico delle attività di acconciatura e attività di estetista sono rimessi alla libera determinazione degli esercenti nel rispetto della fascia oraria 07,00 – 22,00. Non è previsto alcun obbligo di chiusura infrasettimanale né di chiusura domenicale.

Rimane l’obbligo di chiusura nelle giornate festive del 25 aprile, 1 maggio, 2 giugno e 15 agosto. Gli esercenti devono rispettare l’orario prescelto e devono rendere noto al pubblico, anche durante il periodo di chiusura, l’orario di effettiva apertura e chiusura mediante cartelli o altri mezzi idonei di informazione; non sono previsti obblighi di comunicazione preventiva dell’orario al Comune, né vidimazioni da parte del Comune del cartello indicante l’orario.