Lo chef ravennate Alberto Faccani ha conquistato il prestigioso riconoscimento della guida Michelin

Le stelle della guida Michelin per il ristorante “Magnolia” di viale Trento a Cesenatico.

“A Parma nella splendida cornice del Teatro Regio – scrive sul suo profilo facebook l’assessore regionale al Turismo Andrea Corsini – abbiamo presentato la prestigiosa guida Michelin 2018. Oltre al grande Massimo Bottura, confermatissimo 3 stelle, è stato un grande piacere accogliere la notizia che la Magnolia di Cesenatico ha conquistato la seconda stella Michelin.”

L’Italia è dunque seconda, per numero di ristoranti stellati, dopo la Francia e Cesenatico diventa l’unico ristorante due stelle delle tre province romagnole.

I ristoranti stellati nel mondo sono solo 400 e da ora la riviera romagnola può vantarsi a ragion veduta. Faccani, ravennate, iniziò come aiuto cuoco al ristorante “La Frasca” (anch’esso stellato fino alla chiusura, dieci anni fa) di Castrocaro.

Gli altri locali stellati romagnoli sono “La Buca”, sempre a Cesenatico; “Il Piastrino” di Pennabilli e “Guido Miramare” di Rimini, tutti con una stella.