Sabato 28 gennaio il taglio del nastro

Sabato 28 gennaio riapre la sede CNA a San Mauro Pascoli, dopo un’accurata ristrutturazione lampo di pochi mesi. Un’occasione importante, non solo perché conferma il presidio a San Mauro Pascoli, dove attualmente CNA continua a essere l’unica associazione d’imprese a mantenere una sede aperta per rappresentanza e servizi. Ma anche perché la nuova sede avrà un taglio innovativo e sperimentale.

 

Infatti, oltre a voler rappresentare e offrire come sempre, servizi a tutte le PMI del comune, indipendentemente dal settore, nella sede di San Mauro CNA vuole mettere a valore l’esperienza pluridecennale nell’offrire servizi, progetti e azioni a supporto delle imprese nel settore della calzatura. Come è noto, San Mauro Pascoli è il centro del “distretto del calzaturiero del Rubicone” che caratterizza fortemente l’economia del territorio. Questa tradizione, oltre alle note e importanti griffe, vive sulla competenza, la professionalità e la presenza di qualche centinaio di piccole medie imprese, ampiamente rappresentate in CNA: oltre un terzo delle imprese della filiera aderiscono al sistema CNA.

Una caratterizzazione spiccata del territorio che comporta esigenze specifiche nella gestione dell’impresa e necessità di un supporto altamente specializzato e progetti ad hoc. Per questo, dentro la sede CNA di San Mauro, aprirà anche una sede locale di CNA Federmoda, l’unione di settore che rappresenta le imprese del comparto moda. Oltre a garantire la presenza costante di un esperto di settore, saranno messe in moto una serie d’iniziative a supporto delle imprese del distretto.

Non a caso, l’inaugurazione sarà preceduta da un incontro dedicato alle imprese sul tema “L’importanza della legalità e del made in Italy per lo sviluppo del territorio” a cui interverranno il presidente nazionale di CNA Daniele Vaccarino, i presidenti nazionale e territoriale di CNA Federmoda, rispettivamente Luca Rinfreschi e Roberta Alessandri, e infine il presidente di CNA Forlì-Cesena Lorenzo Zanotti. Appuntamento  ALla Biblioteca G. Pascoli, in Piazza G. Mazzini 7, alle ore 10.

 

A seguire, il programma della giornata prevede alle ore 11.30 il taglio del nastro della nuova sede CNA in Via XX Settembre 75, al quale interverranno Luciana Garbuglia, sindaco di San Mauro Pascoli; Marco Gasperini, presidente CNA Est Romagna; Daniele Vaccarino, presidente CNA nazionale; Lorenzo Zanotti, presidente CNA Forlì-Cesena.

 

Il tema dell’inaugurazione è “La casa delle imprese”. Per onorarlo, contestualmente all’apertura della sede, sarà inaugurata anche una mostra permanente di foto che rappresenta il tessuto imprenditoriale del comune. Infine, sempre nella giornata di sabato, per mettere a valore il lavoro svolto presso il CERCAL e il CERCAL LAB, saranno messe in mostra anche le foto dei lavori prodotti dagli studenti e dagli aspiranti imprenditori dell’ente di formazione di San Mauro.

L’evento è aperto alle imprese e a tutti i cittadini interessati.