Goran Bregovic

Martedì 16 luglio alle 21.30, è da Entroterre Festival, nella incantevole cornice dei Giardini della Rocca di Bertinoro (via Aldruda Frangipane, 6)che Goran Bregovic, musicista e compositore balcanico più celebre al mondo, dà avvio al suo tour estivo in Italia

Bregovic, affiancato dalla sua Wedding and Funeral Band, propone uno spettacolo che accosta storici successi, brani più recenti e anticipazioni sui progetti futuri. Trombe, tromboni, grancassa, clarinetto, sassofono e voci bulgare- il cui virtuosismo ricorda che nei Balcani la musica è suonata in versione “turbo folk”-, questi strumenti, cresciuti nella tradizione gitana, riescono nella missione impossibile di fondere le armonie della vocalità bulgara, le sonorità del folklore slavo, la polifonia sacra ortodossa e le pulsazioni del rock moderno, portando in scena un melting pot di stili e generi che spinge il pubblico verso una dolce trance collettiva.

Con la radici nei Balcani, di cui è originario, e la mente nel XXI secolo, le composizioni di Goran Bregovic mescolano le sonorità di una fanfara tzigana, le polifonie tradizionali bulgare, una chitarra elettrica e percussioni tradizionali con delle accentuazioni rock, dando vita ad una musica che lo spettatore  sembra istintivamente di riconoscere e alla quale il corpo difficilmente sa resistere.

Uno spettacolo, dunque, completo, pieno, forte e divertente, che regala al pubblico un’esperienza live carica di energia e dinamismo: un concerto tutto da vivere e ballare.