Modena City Ramblers

E’ possibile sostenere il progetto della band su Produzioni dal Basso

Stefano “Cisco” Bellotti e i Modena City Ramblers tornano con un progetto imponente, lanciando una raccolta fondi su Produzioni dal Basso – prima piattaforma di crowdfunding e social innovation – per realizzare il disco live del tour “Riportando tutto a casa 30 anni dopo”, che li ha visti calcare i palchi dei maggiori club e teatri italiani. 

Il tour ha avuto inizio nel mese di marzo 2024, con un’accoglienza strepitosa e una grande affluenza di pubblico che hanno portato le date dei live ad aumentare sempre di più: un tour clamoroso, ricco di sold out e con una straordinaria partecipazione da parte del pubblico. Sul palco, insieme a Stefano “Cisco” Bellotti, sono saliti: Luciano Gaetani, colui che ha dato il via al progetto artistico, Marco Michelini al violino, braccio destro musicale di Luciano, Roberto Zeno, storico batterista del MCR e “Kaba” Cavazzuti, produttore artistico e componente musicale dei MCR, ai quali si sono aggiunti i musicisti Bruno Bonarrigo al basso, Max Frignani alle chitarre ed Enrico Pasini alla fisarmonica e tromba.

Partecipare al crowdfunding – che ha quasi già raggiunto i 9mila euro – significa far parte in prima persona della realizzazione di qualcosa di speciale e unico, che difficilmente sarebbe possibile pubblicare senza il supporto della gente. Inoltre, sono previste ricompense speciali ed esclusive, riservate solo a chi deciderà di diventare co-finanziatore del progetto, come una cartolina postale autografata, cd e vinili autografati, e tanto altro.

Per maggiori informazioni:
https://www.produzionidalbasso.com/project/riportando-tutto-a-casa-live-trent-anni-dopo-1/