Abel Ferrara

Una settimana di storie, podcast, musica e cinema dedicata al giallo, al noir e al true crime

Sarà Abel Ferrara ad aprire l’edizione 2024 del MystFest, il festival del giallo e del mistero in programma dal 24 al 29 giugno. Il regista e sceneggiatore statunitense torna a Cattolica dopo esserci stato nel 1991 in concorso con King of New York e con una retrospettiva dei suoi lavori più importanti.

Lunedì 24 giugno Ferrara sarà il protagonista di una serata evento-unico dedicata alla sua carriera in cui si potrà anche assistere alla proiezione proprio di King of New York e di Zeros and Ones, il film presentato nel 2021 al Festival di Locarno, dove vinse il Pardo per la miglior regia. La straordinarietà della presenza del grande maestro del cinema è data anche dalla masterclass che terrà nel pomeriggio di martedì 25 giugno, riservata a un numero limitato di iscritti.

Il percorso cinematografico di questa edizione vedrà anche un omaggio a Roger Corman, scomparso il 9 maggio scorso, presidente di giuria del MystFest nel 1995, e la proiezione della versione restaurata in 4K del primo thriller di animazione della storia, Perfect Blue, il capolavoro d’esordio di Satoshi Kon datato 1997.

I riflettori puntati sul mondo dei podcast nel 2023 troveranno quest’anno un palcoscenico ancora più ampio grazie alla partnership con OnePodcast: nella serata di venerdì 28 giugno ci saranno quattro tra i podcaster più seguiti e amati dal pubblico come Carlo Lucarelli, Elisa De Marco, Marco Maisano e Antonio Iovane, quattro stili differenti per raccontare gialli, inchieste, true crime, storie che coinvolgono milioni di appassionati e un numero in costante crescita di ascoltatori fedelissimi.

Tra gli appuntamenti dell’arena principale del MystFest c’è il grande ritorno di Stefano Nazzi (giovedì 27 giugno) per un reading tratto da Canti di guerra, il nuovo romanzo uscito a inizio maggio in cui l’autore di Indagini racconta la Milano degli anni Settanta.

Tornano anche i Gialli sotto l’ombrellone, gli incontri con gli autori sulla spiaggia, il Caffè in giallo nelle dimore storiche della città, le mostre, la musica, con la sonorizzazione dal vivo di The Mystic, film muto del 1925 diretto da Tod Browning, eseguita da Roberta Sammarelli e Collettivo Soundtracks 2024 (mercoledì 26 giugno).

Massimo Carlotto, Cristina Rava, Valentina Mira insieme a Rossella Scarponi, sono solo alcuni degli scrittori presenti al festival, per un palinsesto che dal mattino a tarda sera tingerà di giallo ogni luogo della città.

La serata finale del MystFest, sabato 29 giugno, prevede la premiazione del vincitore del concorso in collaborazione con Il Giallo Mondadori 51° Premio Gran Giallo città di Cattolica, scelto dalla giuria composta da Gabriella Genisi, Barbara Perna, Piergiorgio Nicolazzini, Barbara Baraldi, Massimo Carlotto, Carlo Lucarelli, Valerio Massimo Manfredi, Ilaria Tuti, oltre a Franco Forte, direttore de Il Giallo Mondadori e Simonetta Salvetti, direttrice del festival.

Nella stessa sera, grazie alla collaborazione con UlisseFest, il festival del viaggio di Lonely Planet, sarà ospite il critico e giornalista gastronomico Luca Iaccarino per un’immersione nella cucina contemporanea e nel giallo con il suo nuovo romanzo Qualcuno sta uccidendo i più grandi cuochi d’Italia.

L’immagine 2024 del MystFest è a firma di Tanino Liberatore con realizzazione grafica di Alessandro Baronciani. Continua così il viaggio nelle grafiche d’autore che in tutti questi anni hanno interpretato il MystFest, da Massimo Dolcini, a Panebarco, da Tullio Pericoli a Cemak fino alle ultime edizioni curate da Alessandro Baronciani, Franco Brambilla, Vittorio Giardino.

L’opera di Liberatore si intreccia naturalmente con la mostra dedicata ad Andrea Pazienza Il giovane Paz! Andrea Pazienza da Pescara e oltre ospitata alla Galleria Santa Croce fino alla conclusione del MystFest, a esaltare il legame profondo tra i due artisti.

Il MystFest ha il patrocinio del Ministero della cultura e il sostegno della Regione Emilia-Romagna.

MystFest 2024

Cattolica, 24-29 giugno

Ufficio cinema e teatro 

telefono: 0541966778 e-mail: info@mystfest.com

Facebook e Instagram: @mystfest 

www.mystfest.com