Si tratta di un’orchestra giovanile internazionale che ha anche una sua sede operativa a Forlì dove svolge parecchi concerti all’anno

In occasione del Local European Youth Event promosso dal Campus Universitario di Forlì e dall’amministrazione comunale cinque giovani ottoni dell’orchestra saranno presenti a Forlì per prove aperte, laboratorio e concerto.Si tratta di Francesco Manco – tromba, Luca Buat – tromba, Federico Maffei – corno, Matteo Borghesio – trombone e Josè Guilherme Neves – tuba che eseguiranno un brillante programma musicale.
“La nostra orchestra – dichiara il Vicepresidente Martino Colombo – è nata proprio per unire i giovani musicisti europei nella diffusione della cultura attraverso il dialogo e la musica. Non potevamo quindi mancare in questa occasione in cui migliaia di nostri coetanei saranno presenti a Forlì. Per dimostrare che la nostra musica è viva, concreta e vicina ai bisogni della società.”

I biglietti (posto unico non numerato) sono messi a disposizione dall’Associazione Capire la Musica e potranno essere ritirati, fino ad esaurimento posti, in Abbazia direttamente la sera del concerto, a partire dalle ore 18.
Per informazioni: erconcerti1@yahoo.it