24oreCulture

35° Ravenna Festival, in programma dall’11 maggio al 9 luglio: la forza dell’arte per un mondo da proteggere

Ieri sera, 10 maggio, con Vinicio Capossela e sabato 11 maggio con il grande maestro Riccardo Muti e i Wiener Philharmoniker inizia la XXXV edizione del Ravenna Festival con un programma ricco di eventi. “E fu sera e fu mattina”: scegliendo per titolo le parole che nella Genesi marcano il succedersi dei giorni della Creazione, questa nuova edizione rifletterà sugli effetti del cambiamento climatico sul nostro pianeta, adottando nuove pratiche ecosostenibili per lo spettacolo dal vivo, ma anche sul valore della creatività come risorsa per comunità inclusive e multiculturali.

24oreCULTURE: il programma del Festival in versione anche tascabile

Sempre a partire da oggi è in diffusione la nuova edizione del 24oreCULTURE dedicato alla rassegna. Il 24oreCULTURE è il giornale murale che riporta nel dettaglio le iniziative del Festival con focus sugli eventi principali. In versione grafica impattante, distribuito come locandina presso tutti i principali locali pubblici della provincia, dove verrà consegnato anche in formato pieghevole e tascabile, sarà distribuito in contenitori cubici progettati e realizzati dal nostro art director. Questi “cubotti” sono disponibili anche alla biglietteria del Teatro Alighieri e in altri luoghi del Festival. Ai Clienti e Sponsor è riservata la versione in pannelli forex.

Ravenna24review speciale Ravenna Festival

Il 24oreCULTURE-Ravenna Festival è un progetto unico, che coniuga la visione d’insieme di tutto il Festival e la sua “portabilità” in tasca. Nelle medesime ore inoltre sarà in diffusione la nuova edizione del Ravenna24review dedicata anch’essa al Festival, con ampi contenuti redazionali di introduzione e commento agli spettacoli, ed una sintesi del programma.