(Shutterstock.com)

Appuntamento giovedì 9 maggio ore 20.45 con la proiezione di “Corpo a Corpo”

Arriva alla 25ª edizione la rassegna cinematografica “Educazione e marginalità – Cinemaggio”, promossa dalla Cooperativa sociale Lamberto Valli in collaborazione con Ugo aula studio e con il patrocinio del Comune di Forlimpopoli. Cinque gli appuntamenti in programma- Si comincia giovedì 9 maggio, alle ore 20,45 al Teatro Verdi di Forlimpopoli, con la proiezione di “Corpo a Corpo”, che racconta la parabola sportiva, e non solo, dell’atleta paralimpica Veronica Yoko Plebani.

Giovedì 16 maggio sarà la volta di “La timidezza delle chiome” diretto da Valentina Bertan, storia di due gemelli che a vent’anni si trovano a fare i conti con il loro smisurato bisogno di amore e di sesso e la loro disabilità intellettiva.

Il 23 maggio sarà proiettata la delicata pellicola “I limoni d’inverno”, con Christian De Sica e Teresa Saponangelo.

Il 29 maggio andrà in scena lo spettacolo teatrale “Alla fine del viale”, e il 30 maggio la rassegna si conclude con la proiezione di “Music”, film  pieno di musica ed emozioni, scritto e diretto da Sia, che ha come protagonista una ragazza autistica.

Come sottolineano  gli organizzatori, per il venticinquennale della rassegna sono state accuratamente selezionate pellicole e rappresentazioni uniche, con la possibilità, al termine della visione, di incontrare registi, approfondire e partecipare a riflessioni interattive.