Eva Andrini

Mercoledì 8 maggio ore 18.30 al Parco Piancastelli

Mercoledì 8 maggio ScrittuRa Festival sarà a Fusignano (al Parco Piancastelli alle 18.30) con Eva Andrini, una delle più note food creator racconta la storia di una passione per la cucina e di come è riuscita a trasformarla in una professione.

Nel suo libro “Per passione” (DeAgostini) racconta: «È stata nonna Giusy a insegnarmi per prima a mettere le mani in pasta. Ricordo le domeniche mattina trascorse a casa sua, a girare il ragù nella pentola o a tirare la sfoglia per le lasagne: era come una specie di rito magico.» Per Eva, cucinare è sempre stato un gesto d’amore: prima accompagnata dalla nonna e dai genitori, entrambi amanti del buon cibo e curiosi assaggiatori di sapori nuovi, e poi da sola, ha iniziato prestissimo a sperimentare ai fornelli, perché ha sempre avuto chiaro che cucinare qualcosa di buono è il modo migliore per prendersi cura delle persone care – e anche di sé stessi. Quando ha iniziato l’università e si è trasferita lontano da casa, ha avuto un momento di spaesamento: le lezioni, lo sport, le lunghe sessioni di studio e gli impegni sempre più importanti del suo lavoro di content creator minacciavano di sottrarle il tempo da dedicare alla cucina. Ma anche in una vita frenetica è sempre possibile trattarsi bene, se ci si sa organizzare: e che si trovi nel mezzo di una sessione d’esame o alla fine di una giornata fitta di appuntamenti, i venti minuti che Eva dedica ogni sera a preparare qualcosa di buono per gli amici, o anche solo per sé, la ripagano sempre di più di quelli che perderebbe a ordinare un pasto a domicilio. E quindi via libera alla fantasia con piatti facili e veloci, per dare a ogni pasto una svolta di gusto: dagli overnight oats nelle loro infinite varianti a colorate e cremose vellutate, dagli strudel salati e i pancake tacos agli irrinunciabili sapori di casa, come la piadina romagnola (anche nella sua versione veg) o le lasagne di nonna Giusy. Fra le più giovani e talentuose creator di GialloZafferano, Eva Andrini ha raccolto le ricette a cui è più affezionata, i trucchi per comporre il proprio menù settimanale dalla colazione alla cena, senza dimenticare merende e spuntini, con tante alternative per soddisfare ogni esigenza e arrivare al cuore (e alla pancia!) di tutti, in un libro a prova di universitari e “chef” alle prime armi, ma con tante idee originali e spunti per il meal prep adatti anche a chi già ama cucinare ma “non ha mai tempo”. Per non lasciarsi mai più sorprendere da un frigo vuoto, né da un vuoto di idee; per tenere sempre accesa la curiosità di provare cose nuove; per esprimere con i sapori l’affetto che ci lega agli altri. Insomma, per imparare, o ricominciare, a cucinare Per passione.