Jim Black & The Schrimps

Domenica 28 aprile alle ore 18,30 al bagno Lupo 340 a Cervia si inaugura la stagione musicale, curata da Area Sismica

ll veterano batterista di Brooklyn Jim Black – una delle figure più influenti del jazz d’avanguardia dagli anni Novanta – guida una nuova band con alcuni dei migliori giovani jazzisti berlinesi. Con il focoso sassofonista contralto danese Asger Nissen e gli implacabili tedeschi Julius Gawlik al sax tenore e Felix Henkelhausen al basso, questa band, potente ma lirica, ritmicamente esplosiva e veloce, suona brani originali scritti da Black. Con The Schrimps, Black sintetizza una nuova struttura per quartetto jazz ispirata alla musica di Elliot Smith, Stina Nordenstem, Ornette Coleman e Los Muñequitos de Las Mantanzas. La recente situazione di blocco del covid è stata molto difficile per gli artisti sotto molti aspetti, ma allo stesso tempo ha rappresentato una grande opportunità per ripensare, rivalutare e progettare piani per un futuro performativo più efficace e sostenibile.

«Nel 2022 – spiega Black – ho iniziato a sentirmi musicalmente inquieto e avevo bisogno di una nuova sfida per me stesso. Avevo bisogno di qualcosa di simile all’energia che si trova negli sport estremi, o forse al brivido di guidare un’auto sportiva di precisione… così ho creato una band che riflettesse questa urgenza ed energia».

Jim & The Schrimps hanno registrato e pubblicato il loro album di debutto, Ain’t No Saint, per l’etichetta svizzera Intakt nel 2022. La musica di questo energico quartetto ha un’intensità febbrile e fin dalla prima nota va dritta alla giugulare. Molte influenze e idee si fondono senza mai ricorrere al cambio di genere.

INGRESSO LIBERO

Cucina aperta nelle sere di concerto

info e prenotazioni:

345 6638289 – Via XXVII TRAVERSA – Arenile, 340, 48015 Cervia (RA)

info@lupo340.com