il direttore artistico di Area Sismica, Ariele Monti

Il locale forlivese – su 204 partecipanti al bando in tutta Italia – si classifica al primo posto assoluto e viene ancora una volta premiato dal MIC per le finalità di promozione e valorizzazione della musica jazz

Il riconoscimento, che arriva dopo il nono posto dell’anno scorso e la selezione tra i primi 15 del 2022, rappresenta un’ulteriore evoluzione dell’ultra-trentennale percorso di crescita di Area Sismica, anche in virtù del fatto che il jazz è solo una parte dell’attività del locale, il cui focus è più centrato su avanguardie, improvvisazione, la musica contemporanea e di ricerca. Area Sismica è un live club, oltre che una realtà organizzatrice, e promuove, tra gli altri ambiti del presente, il jazz contemporaneo, riuscendo a coniugarlo con una grande affluenza di pubblico, vedasi ad esempio il Teatro Bonci di Cesena strapieno per il concerto del 24 marzo scorso della Exploding Star Orchestra di Rob Mazurek.

«Essere premiati come primi in assoluto in Italia dal Ministero anche per il jazz è una soddisfazione enorme – sottolinea il direttore artistico di Area Sismica, Ariele Monti –, visto che tra i 204 partecipanti a livello nazionale al bando, e tra quelli selezionati come vincitori, ci sono realtà importantissime e festival storici. Quindi stiamo parlando di un riconoscimento raro, difficile da ottenere, e questo ci rende ancora più orgogliosi, visto che siamo anche all’interno della triennalità dell’FNSV. Area Sismica, poi, non è solo un organizzatore ma anche un live club, dal quale transita ogni anno il meglio della musica contemporanea mondiale. Il fatto che il nostro approccio al jazz sia stato capito e valorizzato è davvero una bella soddisfazione».

INFO www.areasismica.it