in foto Francesco Gobbi

Venerdì 12 aprile un monologo surreale tra fantasia e realtà  con la presentazione de “Il Volatore” di Francesco Gobbi

Un monologo surreale, un incontro tra fantasia e realtà. Sul palco il racconto in chiave teatrale di una “vita realmente vissuta”, quella di Danilo Casadei detto Baciola; una vita, come dice lui, “come quella di un guerriero senza armi, con il buio dietro e la luce davanti”.

E’ questa, in sintesi, la trama de “Il Volatore”, lo spettacolo di Francesco Gobbi, per la regia di Silvia Dall’Ara, che sarà presentato in anteprima venerdì 12 aprile alle 21 al teatro Turroni di Sogliano. 

Si tratta del secondo appuntamento della decima edizione di “FuoriLuogo”, rassegna che inserisce nel cartellone di “Prova d’Attore.

Lo spettacolo non svela mai se Baciola, poeta di strada e vagamondo, riuscirà a realizzare il suo sogno, quello di volare; non si capirà bene se sarà il sogno dell’uno o l’illusione dell’attore, che più il tempo passa e più ha bisogno di credere, perché la vita altrimenti diventa troppo buia per poterla ancora una volta illuminare.

12 APRILE ORE 21

Francesco Gobbi

“Il Volatore”

Anteprima

regia Silvia Dall’Ara, 

liberamente ispirato dagli scritti di Danilo Casadei detto “Baciola”

La rassegna proseguirà in compagnia di Denis Campitelli con il primo studio dello spettacolo Zitti tutti!, un omaggio a Raffaello Baldini e alla lingua dialettale, ospitato il 26 aprile a Sogliano presso l’ex casa del fascio.

Inizio spettacoli ore 21,00 – Biglietti: Intero € 10 Biglietti acquistabili in prevendita su www.liveticket.it con possibilità di utilizzare 18app e Carta del Docente.  

Prenotazioni 370-3685093 / spettatore@sillaba.org