Interno teatro
Presentazione del libro "Perle di Periferia" di Sara Rossi

Storia di un quartiere di provincia e del suo Piccolo grande teatro

Giovedì 29 febbraio alle ore 20.30 presso la Sala Riunioni della Casa del Lavoratore di Bussecchio a Forlì (via Cerchia 98) si terrà la presentazione al pubblico del libro PERLE DI PERIFERIA. Storia di un quartiere di provincia e del suo Piccolo grande Teatro, scritto da SARA ROSSI, pubblicato da Valfrido Edizioni e realizzato da Accademia Perduta/Romagna Teatri in collaborazione con Comune di Forlì, Coop. Casa del Lavoratore di Bussecchio e Legacoop Romagna. L’ingresso è libero.

Perle di periferia, pubblicato in occasione del 40 anniversario del Teatro Piccolo, racconta la particolare, curiosa storia di questo Teatro e del suo contesto urbano. Costruito all’inizio degli anni ’80 dai “lavoratori” di Bussecchio nel loro tempo libero, attingendo alle loro risorse fisiche ed economiche, il Piccolo fu edificato con il proposito di offrire alla città (che di un vero Teatro, in quegli anni, era priva) uno spazio teatrale, pur di medie dimensioni, specificamente attrezzato per lo spettacolo dal vivo. Fin dalla sua inaugurazione, i soci della Casa del Lavoratore affidarono la Direzione e gestione del Piccolo a quella che, allora, era una giovane compagnia teatrale che si stava affacciando al professionismo: Accademia Perduta.

Quella del Piccolo è quindi “una storia di partecipazione, impegno ed entusiasmo, di un quartiere che cambia, di intuizioni azzeccate e di incontri fortunati, di persone che hanno costruito uno spazio di aggregazione per metterlo al servizio di una comunità, scommettendo sulle giovani generazioni, sull’arte e sulla cultura”.

Dalla sua apertura, infatti, il Piccolo è stato qualificato con un progetto artistico-culturale, condiviso e tuttora valido, destinato ai ragazzi e ai giovani. Accademia Perduta ne ha fatto la propria “residenza creativa”, la casa stabile di tutte le sue produzioni che, da Forlì, sono “esportate” in tutta Italia e non solo. Col tempo l’attività si è estesa al Teatro Contemporaneo, specificamente quello d’impegno civile e sociale e, oggi, con il riconoscimento ministeriale di Accademia Perduta, il Piccolo è uno dei più importanti “Centri di Produzione” a livello nazionale. Un Teatro “di quartiere” che col tempo è diventato un “Teatro d’Innovazione”: una vera e propria “fucina teatrale”, sempre in attività, che accoglie numerose formazioni teatrali emergenti del Teatro Ragazzi e Contemporaneo che a Forlì trovano la possibilità di produrre e presentare le proprie creazioni.

La serata di presentazione del libro sarà aperta dal saluto istituzionale dell’Assessore alla Promozione del Settore Culturale Valerio Melandri. A seguire interverranno, in dialogo con l’autrice, Ruggero Sintoni (co-Direttore Artistico di Accademia Perduta/Teatro Piccolo), Giorgio Barlotti (Presidente Coop. Casa del Lavoratore di Bussecchio), Armando Strinati (Responsabile delle Cooperative Culturali di Legacoop Romagna), la drammaturga e studiosa Renata M. Molinari e il giornalista e scrittore Pietro Caruso.

Copertina libro Perle di Periferia
Copertina del libro “Perle di periferia” di Sara Rossi

SARA ROSSI – brevi note biografiche

Nata a Forlì nel 1996, si è trasferita con la famiglia a Piacenza in tenera età, pur sentendo sempre la Romagna come “casa”. Laureata in Antropologia, Religioni e Civiltà Orientali nel 2015, si è sempre interessata alle storie dei luoghi e delle persone. Studia Progettazione e Coordinamento dei servizi educativi. Perle di periferia è la sua prima pubblicazione.

Ingresso gratuito. Info: tel 0543 64300 – 0543 26355