Ufficio stampa: Accademia Perduta/Romagna Teatri

Martedì 11 luglio alle ore 21.15

Arriva dall’Ucraina lo show che ha riscritto, tra poesia e comicità, i canoni del mimo internazionale. Martedì 11 luglio alle ore 21.15 il Quartetto DEKRU arriva all’Arena San Domenico di Forlì con Anime leggere, uno spettacolo scritto e diretto da Liubov Cherepakhina e interpretato da Mykyta Cherepakhin, Viktor Chuksin, Inna Turik, Bohdan Svarnyk. Lo spettacolo, programmato come appuntamento Family della Stagione Teatro Diego Fabbri Estate, è a ingresso gratuito.

Anime leggere è uno spettacolo unico nel suo genere: una performance di teatro fisico capace di raccontare il presente che ci circonda in maniera acuta e allo stesso tempo divertente, cercando sotto il rumore della modernità il silenzio immutabile della condizione umana, raccontata con delicatezza e ironia. Scritto e diretto dalla regista Liubov Cherepakhina, insegnante della rinomata Accademia di Varietà e Arti Circensi di Kiev, Anime leggere è portato in scena dal pluripremiato quartetto di mimi ucraini Dekru (vincitori al Festival Mondiale del Circo di Mosca e al Festival di Clown e Mimi di Odessa). Eredi spirituali del Maestro Marcel Marceau, gli artisti accompagnano gli spettatori in un viaggio pieno di risate nella commedia della vita, tra poesia e satira sociale.

Quattro figure vestite di nero e truccate di bianco entrano in una scena vuota e col solo uso del corpo la riempiono, facendo prendere vita a personaggi e situazioni dalle più fantasiose alle più ordinarie. Anime leggere è un rutilante susseguirsi di brevi scene che vanno a comporre il ritratto dell’uomo contemporaneo, fatto di tic e fughe nell’immaginazione, ma anche di coraggio, sentimenti, aspirazioni. Senza soluzione di continuità, ecco comparire di fronte agli occhi del pubblico un allegro circo, una tranquilla giornata lavorativa stravolta dal blocco di un ascensore, una gara olimpica, una serie di sketches sugli imprevisti quotidiani nei quali ciascuno può riconoscersi, un misterioso mondo sottomarino, un’onirica storia d’amore tra statue viventi e molto altro ancora.

Col suo linguaggio universale che non necessita di parole, Anime leggere ha divertito e commosso centinaia di città nei paesi di tutto il mondo, tra i quali Francia, Germania, Spagna, Polinesia, Nuova Caledonia, Belgio, Paesi Bassi, Polonia, Ungheria, Romania e Svizzera, oltre a Italia, Russia e Ucraina. La capacità di trattare grandi temi con leggerezza e l’irresistibile empatia del gruppo ha permesso ai Dekru di conquistare tanto i palcoscenici più prestigiosi quanto le vaste platee di programmi TV quali Ucraina’s got talent e Tu sí que vales Italia. Il quartetto è stato scelto per esibirsi durante l’Udienza di Papa Francesco per il Giubileo dello Spettacolo Popolare e come protagonista del Gran Gala du Cirque, spettacolo che riunisce i migliori performer circensi internazionali in un’unica grande serata.

INGREGGO GRATUITO. Prenotazioni telefoniche (0543 26355): dal martedì al sabato dalle ore 10 alle ore 13. La sera di spettacolo la biglietteria dell’Arena San Domenico aprirà un’ora prima dell’inizio della rappresentazione. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà al Teatro Diego Fabbri. Informazioni: 0543 26355 – www.accademiaperduta.it