Ufficio Stampa Comune di Cesena

A partire da mercoledì 9 novembre tanti autori e autrici arriveranno in città per incontrare piccoli e grandi lettori

Venti eventi ad accesso gratuito, 22 autori e autrici coinvolti, oltre un mese di attività, due sedi di svolgimento (Biblioteca Malatestiana e Opificio Artaj), tre esposizioni di illustrazione, 25 volontari e volontarie. Sono questi alcuni dei numeri che caratterizzeranno la dodicesima edizione di Cesena Comics & Stories  – Festival del Fumetto che ogni anno a Cesena chiama a raccolta i giovanissimi. A partire da mercoledì 9 novembre, tanti autori e autrici arriveranno in città per incontrare piccoli e grandi lettori e per condividere storie che raccontano esperienze di donne coraggiose, che invitano a riflettere su tematiche femministe e di diritto allo studio. Questi i principali temi che affiancheranno i fumetti. Il nucleo della rassegna è stato presentato questa mattina in Biblioteca Malatestiana da Elisa Rocchi e Francesco Ramilli dell’Associazione Barbarblù, insieme all’Assessore alla Cultura Carlo Verona, al Direttore scientifico della Malatestiana Paolo Zanfini e a Fabio Gardella di Endas Emilia-Romagna.

Laboratori, workshop e talk. Tutti gli incontri del festival, a ingresso gratuito, sono reperibili sul sito di Cesena Cultura e i canali di Opificio Artaj. I bambini e le bambine di età compresa tra 6 e 10 anni potranno disegnare con Agnese Innocente, Enrico Marigonda, Gabriele Scarafia e Loris De Marco: Anna dai capelli verdi, detective, bassotti e un gruppo di scatenati amanti del pallone sono al centro di tre laboratori programmati durante i sabato pomeriggio di novembre. Per partecipare ai laboratori è necessario prenotare scrivendo a prenotazioni.ccs@gmail.com.

Ragazzi e ragazze di età compresa tra 11 e 14 anni sono attesi da Otto Gabos, Christian Galli e Brian Freschi per affrontare storie importanti che raccontano di scuola, crescita e cambiamento. Appuntamento ogni venerdì, alle 15.30, in Malatestiana Ragazzi. Per partecipare ai laboratori è necessario prenotare scrivendo a prenotazioni.ccs@gmail.com

I giovani e le giovani aspiranti fumettisti potranno confrontarsi con i temi del femminismo e dell’autodeterminazione incontrando Mariapaola Pesce, Francesca Torre e Laura Guglielmo -Collettivo Moleste. Gli appuntamenti hanno l’obiettivo di capire se è possibile raccontare a fumetti la discriminazione di genere. Per partecipare ai laboratori è necessario prenotare scrivendo a prenotazioni.ccs@gmail.com

Il festival segnala che i fumetti di Agnese Innocente e del Collettivo Fai Rumore si sono aggiudicati la vittoria ex aequo al Premio Boscarato di Treviso come Migliori fumetti per un pubblico giovane.

Tornano anche gli amati talk, incontri con autori e autrici in conversazione con Giovanni Barbieri.  Domenica 13 novembre Pera Toons attende curiosi e lettori. Il weekend successivo è la volta dell’amatissimo Daniel Cuello per concludere la serie di chiacchierate sul mondo del fumetto con Vittorio Giardino. I laboratori per bambini e ragazzi e i talk si svolgeranno in Biblioteca Malatestiana.

La grande novità del 2022 è la sezione OFF del festival, una serie di eventi pensata per indagare il rapporto tra immagine e parole. Di carattere più sperimentale, le attività OFF sono accolte all’interno di Opificio Artaj, viale della Resistenza 57 – Cesena. Mostre, presentazioni di progetti a fumetti, talk e laboratori attendono grandi e piccini da novembre fino a dicembre 2022.  Da non perdere i primi incontri di novembre. Si comincia mercoledì 9 novembre, alle ore 18,30, con una serata a base di numeri e riflessioni sul mercato del fumetto. A condurre l’incontro il giovane collettivo Parla con Kitsune. Gli appassionati di fumetto inoltre non possono mancare un incontro unico – venerdì 11 novembre alle ore 20 – con l’autore Lorenzo Palloni. Al centro della serata la presentazione di un progetto editoriale che si è aggiudicato il premio come Miglior realtà editoriale a Lucca Comics 2022. La Revue Dessinèe è una rivista ricca di notizie e reportage… a fumetti. Un lavoro incredibile presentato per la prima volta a Cesena.

Il festival Cesena Comics, ideato e coordinato dall’Associazione Culturale Barbablu, è sostenuto dal Comune di Cesena e Biblioteca Malatestiana ed è reso possibile grazie al supporto di Romagna Iniziative, Endas Emilia Romagna, Ubik Cesena, The Sign. Per ulteriori informazioni: www.associazionebarbablu.it e per prenotazioni scrivere a prenotazioni.ccs@gmail.com oppure contattare il numero 3289086126.