Eseguito Young Musicians European Orchestra e dal Coro NovoCanto di Innsbruck, dirige il Maestro Paolo Olmi

La Young Musicians European, una giovane start up con musicisti provenienti da tutto il mondo, in collaborazione con il Campus Universitario di Forlì e l’Amministrazione Comunale di Forli, ha programmato un grande Concerto di Pasqua che avrà luogo martedì 7 aprile alle ore 21 nella Abbazia di San Mercuriale. Scopo dalla manifestazione, coordinata anche con i Teatri di Ravenna e di Piacenza, è quello di celebrare la Festività religiosa della Pasqua presentando ogni anno un capolavoro della Musica Sacra di tutti i tempi. Si comincia quindi a Forlì con il Requiem di Mozart, enigmatica opera scritta nel 1791 ma incompiuta per la morte del compositore, che sarà eseguita dalla Young Musicians European Orchestra e dal Coro Novocanto di Innsbruck insieme al quartetto vocale composto da Sara Rossini, Cinzia Taglini, Manuel Amati e Antonio di Matteo diretti da Paolo Olmi.

Il progetto nasce da una collaborazione con il Campus Universitario di Forlì, che verrà coinvolto con la partecipazione dei suoi docenti e dei suoi studenti, ed è idealmente collegato al Concerto di Natale Forlì-Betlemme che da alcuni anni ha luogo con successo nella nostra Città. Attraverso il bando ministeriale Boarding Pass, vinto recentemente da Emilia Romagna Concerti insieme a Emilia Romagna Festival e Romagna Musica, verrà fatta quindi un’ulteriore azione per sensibilizzare il pubblico giovanile e consolidare rapporti musicali internazionali tra Forlì, l’Austria e le numerose nazioni dalle quali provengono i musicisti dell’Orchestra.

Al termine del Requiem di Mozart ci sarà un momento particolare nel quale più di 100 cantori forlivesi provenienti dal Liceo Musicale Canova, dalla Accademia InArte, dall’Istituto Musicale Masini, dal Coro Città di Forlì e dal Coro San Paolo si uniranno al Coro di Innsbruck nell’esecuzione dell’Ave Verum di Mozart, una pagina semplice ma di struggente bellezza.

Nel corso della Conferenza Stampa del 27 febbraio sono state annunciate anche altre manifestazioni programmate a Forli dalla Young Musicians European Orchestra, dall’Istituto Musicale Masini, dalla Accademia InArte e dalla Italy China Culture& Trade Association: una serie autunnale di Concerti della Domenica nella sala Sangiorgi dal titolo “Genio e Gioventù”, dedicata ad alcuni tra i migliori giovani concertisti emergenti. Vengono confermati inoltre il Concerto nel Carcere di Forlì e il Concerto di Natale Forlì-Betlemme.

I biglietti per il Concerto di Pasqua, per i quali si preannuncia una vera e propria “caccia al posto”, avranno un costo che varia da 4 a 20 euro, con sconti per studenti e over 65, e verranno messi in vendita a partire da martedì 2 marzo presso la biglietteria del Teatro Diego Fabbri di Forlì. Biglietteria anche la sera del Concerto presso l’Abbazia di San Mercuriale a partire dalle ore 20.